in , ,

Protezione Civile Sicilia. Circolare in merito alle disposizioni dei sindaci

Chiarimenti a quesiti formulati in ordine all’ambito di applicazione delle disposizioni nazionali e regionali in materia di misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio regionale. Avviso ai Sindaci. Dipartimento di Protezione Civile della Regione Siciliana Circolare n. 5 del 9 aprile 2020.

A seguito della copiosa adozione di ordinanze da parte di Sindaci dei comuni del territorio regionale e tenuto conto dell’emergenza pandemica in atto, è necessario richiamare le disposizioni vigenti al riguardo.

Preliminarmente, si ricorda che l’articolo 3, comma 2, del D.L.n.19/2020 recita: “I Sindaci non possono adottare, a pena di inefficacia, ordinanze contingibili e urgenti dirette a fronteggiare l’emergenza in contrasto con le misure statali, né eccedendo i limiti di oggetto cui al comma 1”.

Inoltre, l’articolo 3 dell’ordinanza del Presidente della Regione Siciliana n.5 del 13 marzo 2020, dispone:” …gli Enti locali che intendono adottare specifiche ordinanze sono tenuti a raccordarsi previamente con il Coordinamento della Presidenza della Regione Siciliana per le attività necessarie per il contenimento della diffusione del COVID-19 di cui all’articolo 1 dell’ordinanza contingibile e urgente n.2 del 26 febbraio 2020. Tale azione di raccordo può avvenire tramite l’ANCI-Sicilia ovvero il Dipartimento Regionale della Protezione Civile “.

Si rileva che la quasi totalità delle ordinanze adottate contravvengono alle norme riferite e, pertanto, si diffidano le SS.LL. dall’emanare ulteriori ordinanze in violazione alle ricordate disposizioni.

photo-2020-05-17-17-48-42

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Collesano. Autorizzazione del sindaco per la pulizia terreni e prevenzione incendi

Coronavirus, assistenza alimentari. Risorse Regionali già trasferite ai Comuni