in , ,

Madonie. Tante gente ignora, e gira senza mascherine e guanti di protezione

Se non è un liberi tutti quasi. Da quello che si nota in giro nella città e nei paesi del territorio delle Madonie , tanta gente ha visto e continua ad intravedere un totale ottimismo (per carità) e un totale passaggio alla Fase 3 cioè quella del rompete le righe, ove ognuno è libero di agire e comportarsi come meglio crede. Tutti aspettano di andare dal parrucchiere o dal barbiere per riprendere la serenità di un passaggio di vita che non si scorderà facilmente.

A tutta questa fase si deve fare i conti con tante persone che ignorano e sono restii a indossare i dispositivi di protezione individuali. Tanti lamentano che le mascherine sono fastidiose, pesanti, non arrivano, non l’hanno consegnata dunque non la mettono, costano tanto e addirittura chi, mette in gioco l’allergia come fattore del non mettere un qualcosa che può solo far bene per sè e per gli altri. Non parliamo di guanti monouso perchè sono proprio pochi quelli che, per evitare contatti accidentali li usano e gestiscono il tutto con oculatezza e precauzione. Ci sono altri che la portano abbassata sotto la bocca,sul collo,nella fronte, la tengono in mano, su un orecchio, slacciata di sotto, cioè si vedono e notano tanti tipi e modi di fare un qualcosa, singola nei modi e nei fatti con un’uso improprio e, un sali e scendi del mascherarsi al bisogno, senza capire che tutto questo non è protettivo e sopratutto igienico.

photo-2020-05-17-17-48-42

Il fattore del non obbligo di mascherina e guanti negli spazi aperti è il motivo valido a cui tanti fanno fede, ma ciò non toglie che si possano indossare per prevenire, e questo infatti può essere un motivo valido per riprendere ciò che sin d’ora si è evitato. Tante gente libera in paese procede liberamente al suo modo di agire e pensare , mettendo in moto la libera interpretazione di un decreto fatto solo per loro. Lo stesso presidente Musumeci ha confermato che ci sono in giro tante persone senza mascherine e, il fatto di allargare le maglie non porta a fare quello che si vuole e non rispettare ciò che c’è adesso, dando la colpa sempre ad altri senza pensare che lui stesso sbaglia.

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Al Policlinico di Palermo la terapia al plasma iperimmune

Il maggio dei Libri 2020 sul web: oggi 8 maggio in video – lettura del libro “Selvaggia” di Emily Hunghs