in , , ,

Operai ex indotto di Termini Imerese. Contro i licenziamenti e un piano di rilancio, sit-in di protesta in piazza lunedì 25 Maggio

E’ indetta per lunedì 25 Maggio un sit-in in piazza a Termini Imerese da parte degli ex operai dell’indotto ex Fiat. Gli operai rivendicano la mancanza di un piano industriale efficiente e solido in concomitanza con il rilancio dell’ex Lingotto che annovera oltre 1000 operai tra Blutec ed ex indotto

In particolare, la situazione si è aggravata per oltre 140 operai, licenziati delle aziende dell’indotto e dei servizi, quali la SSA e la Manital, in tutto 62, a cui è scaduta nel 2019 la mobilità in deroga espletata appositamente per le aree di crisi complessa, e la Bienne Sud con 70 dipendenti a cui è scaduta la Naspi lo scorso 2 Marzo.

Una situazione che sta andando per le lunghe e dove ancora non si trova una soluzione degna e risolutiva ad un problema che ormai è diventata un’odissea specialmente per quelle famiglie che avevano un’ancora di salvezza in un lavoro che gli è sfuggito di mano. Varie le interlocuzioni regionali al governo centrale ma niente ancora ha portato a conclusione , ove i nomi di tanti che dovevano subentrare avevano sempre un motivo innocuo e inconcludente.

photo-2020-05-17-17-48-42

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

La marcia di Falcone per riaprire la Statale 117 “Nord-Sud di Nicosia (En)

Venerdì 22 Maggio sanificazione nel territorio comunale di Campofelice di Roccella con il supporto del Corpo Forestale