in , , , ,

Riprendono i collegamenti marittimi tra Sicilia e continente

Più agevoli da oggi i collegamenti tra Sicilia e continente. Con il decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 17 maggio 2020 sono state aggiornate, infatti, le misure che limitavano la mobilità delle persone per contrastare il diffondersi del Covid19

Riaperti, quindi, i collegamenti marittimi per il trasporto passeggeri con la Sicilia e rimodulati sia i collegamenti aerei con la Sicilia che il numero delle corse dei traghetti che collegano la Sicilia alla Calabria. In particolare:

Trasporto marittimo: Riattivate le linee di collegamento marittimo passeggeri con la Sicilia per consentire lo spostamento del personale delle forze dell’ordine e delle forze armate, del personale sanitario e sociosanitario e di quanti si muovono per esigenze di lavoro, motivi di salute e assoluta urgenza o per fare rientro nella propria abitazione, domicilio o residenza. Fino al giorno 16 il trasporto in nave era stato limitato al trasporto merci.

photo-2020-05-17-17-48-42

Traghetti Sicilia-Calabria: I collegamenti via mare tra la Sicilia e la Calabria saranno assicurati nella fascia oraria dalle 06.00 alle 21.00 mediante dieci corse giornaliere di andata e ritorno tra Messina e Reggio Calabria /Villa San Giovanni. Potranno effettuare gli spostamenti – a piedi o bordo di veicoli – gli appartenenti alle Forze dell´Ordine e alle Forze Armate, gli operatori sanitari pubblici e privati, i lavoratori pendolari e quanti si muovono per comprovate esigenze di lavoro, per gravi motivi di salute e assoluta urgenza, nonché per fare rientro alla propria residenza, abitazione o domicilio.

Il traffico merci farà scalo esclusivamente sull´approdo di Messina-Tremestieri dal quale viene autorizzato anche il transito degli operatori sanitari a bordo delle navi che operano il trasporto merci su mezzi dotati di adeguate certificazioni.

Trasporto aereo: Il trasporto aereo dei viaggiatori da/per la Sicilia viene garantito esclusivamente dagli aeroporti di Catania e Palermo. I collegamenti sono garantiti esclusivamente con quattro voli giornalieri A/R Roma- Palermo e quattro voli Roma-Catania: due la mattina e due il pomeriggio. Al momento continuano ad essere sospesi tutti gli altri voli, sia nazionali che internazionali. I collegamenti di aviazione generale saranno da ora consentiti senza previa autorizzazione da parte del Presidente della Regione.

Trasporto ferroviario: I collegamenti ferroviari diurni restano limitati ad un solo collegamento intercity Roma-Palermo

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Disposto il sequestro del viadotto “Buzza” sulla Palermo-Messina. Potrebbe cadere come il Morandi di Genova. 6 indagati

SINALP SICILIA in difesa dello Statuto dei lavoratori e la centralità della persona 50 anni di diritti