Polizzi Generosa. Oggi primo comizio di “Costruire Comunità” del candidato sindaco Gandolfo Librizzi

Inizia la campagna elettorale a Polizzi Generosa, in vista delle amministrative del 4-5 Ottobre 2020. Si accendono dunque i riflettori e si scaldano i motori a distanza di tre mesi caldi che porterà la cittadinanza ad esprimere il loro parere su un cambiamento all’attuale amministrazione. Oggi pomeriggio alle ore 18.00 in Piazza Trinità si è svolgerà il primo comizio elettorale da parte di “Costruire Comunità”, il movimento civico del candidato sindaco Gandolfo Librizzi, unica lista ad oggi in atto, e lista che ha già le idee chiare su come andare ad amministrare, se le cittadinanza darà a loro fiducia al cambiamento gestionale e territoriale di un paese che ultimamente per tanti ha lasciato le redini alla casistica.

In contrapposizione a tale movimento, si iniziano a sentire le prime voci su vecchie e nuove figure politiche che si stanno “muovendo” per contrapporsi a Gandolfo Librizzi ma, ad oggi, tutti attendono di capire come mettere in atto alleanze che nei paesi sono vitali per portare consensi verso liste che dovranno nascere. Già si sente nell’aria frizzantina di nome e situazioni papabili per gli amanti della politica che è importante nelle piccole comunità e dove le situazioni di fatto non possono nascondersi e si evidenziano nelle sue realtà.

photo-2020-05-17-17-48-42

Tutto top secret sulle nuove liste dunque, con mesi caldi sul fronte politico soprattutto dove si evidenzieranno le lacune gestionali della passata legislatura e si metteranno in evidenza tutto ciò che si intende fare per cercare di risollevare il paese, dando sempre colpe dirette o indirette a fatti e situazioni che sono sfuggite di mano e con quel treno che sempre passa e che tutti dovranno salire e bordo nel bene e nel male. Inizia la politica dunque…..

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Nel giro di una settimana la Sicilia perde tre giovani sotto i 20 anni, per incidenti stradali