in , , ,

Sempre più Sicilia per la D&G. Per Domenico Dolce e Stefano Gabbana si aprono le porte del Palazzo Reale

Un progetto ad ampio raggio quello degli stilisti di fama mondiale che hanno scelto la Sicilia come terra principale e tappa fondamentale per riprendere l’attività nel dopo lockdown. Ultimo idea quella del Cinema all’aperto, un tour ispirato anche al film di Tornatore “Nuovo cinema Paradiso”. Il tour dei due stilisti conosciuti in tutto il mondo, inizia da Taormina, seguiranno: Siracusa, Caltagirone, Castellammare del Golfo, Palermo e Polizzi Generosa.“

Nel contesto, la Sicilia apre le porte a Domenico Dolce e Stefano Gabbana e apre, le porte principali del palazzo e cioè quello dell’ARS ove il suo presidente Gianfranco Miccichè ha accolto la richiesta degli stilisti per la realizzazione di un grande evento, per il 2022, che finalmente vedrà le meravigliose produzioni di Stefano e Domenico arricchire un luogo simbolo della storia e della cultura siciliana.

Da qui , per arrivare a tale evento tra fine ottobre e la prima settimana di novembre, sempre nel Palazzo Reale di Palermo ci sarà la realizzazione della prima esclusiva mostra fotografica sulla storia del loro marchio. Miccichè dal confronto avuto con gli stilisti ha subito rimarcato l’affetto e l’originalità che i due hanno verso il territorio siciliano. Se Domenico Dolce, originario di Polizzi Generosa, dunque sangue siculo e geni per la terra e storia siciliana, Stefano Gabbana ha scoperto sin sa subito cosa significa la sicilianità in genere e affiancato in tutto le idee che, il suo amico e collega Domenico ha voluto impartire da sempre. Un binomio sposato alla perfezione per portare avanti progetti di una terra che da sempre si differenzia da altre per cultura e tradizioni.

E in linea con la volontà di promuovere e salvaguardare le più belle tradizioni locali proprio a Polizzi Generosa, Domenico Dolce insieme al fratello Alfonso, in condivisione con Gabbana, ha voluto aprire un’azienda che tutela e produce ricami fatti a mano ovvero la “D&G Ricami a mano”.

photo-2020-05-17-17-48-42
Domenico Dolce in visita al Palazzo ARS , accolto dal Presidente Nello Musumeci

Anche il presidente Nello Musumeci ha voluto ringraziare gli stilisti – “Abbiamo fatto la scelta più naturale – ha dichiarato il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci- perché Dolce e Gabbana sono da sempre i migliori ambasciatori della nostra Isola nel mondo. Li ringrazio per quanto hanno fatto e per quello che faranno per aiutarci a fare della Sicilia la tappa preferita nel Mediterraneo”. 

La Sicilia ha avuto sempre importanti testimonial ma di sicuro il grande eco che D&G hanno nel mondo, unito al loro personalissimo e raffinato stile, rappresentano un importante volano di promozione e prospettiva economica e finanziaria. Ma anche se di cognome fai Dolce o Gabbana purtroppo, ci tiene a sottolineare Micchichè, a volte si fanno i conti con intoppi e ostacoli burocratici assurdi: «Abbiamo iniziato a lavorare a questi progetti durante il lockdown e, sembrerà strano da dire ma, in una delle tante video conferenze con i dirigenti regionali per un momento si è rischiato che saltasse tutto perchè non c’erano i tempi necessari per presentare il certificato antimafia. Così ho dovuto garantire io per i due stilisti ma sono sicuro che posso dormire sonni tranquilli».

(foto home – tratta dal profilo Facebook di Miccichè in occasione del Festival di Taormina)


Whats-App-Image-2020-07-02-at-17-49-37

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Edicola News. Le Prime Pagine di oggi 19 Luglio

Forte boato sulle Eolie. In mattinata si sveglia lo Stromboli