in , ,

Sicilia: 2,5 milioni di euro per misure anti-Covid in spiagge. Michela Taravella: “Provvedimento importante per i nostri comuni costieri”

Un investimento da 2,5 milioni di euro per attrezzare le spiagge libere di 126 comuni siciliani con misure per favorire il distanziamento interpersonale e scongiurare il contagio fra i bagnanti. Questo è quanto deliberato dal governo Musumeci, nell’ambito di misure anti-Covid 19 e del contestuale rilancio delle attività turistico-ricreative nell’Isola. L’atto, proposto dagli assessorati all’Ambiente e alla Salute e che prevede la collaborazione dell’Anci Sicilia (spetta istituzionalmente ai comuni un servizio di vigilanza con presenza di bagnini di salvataggio e vigilanza ), punta a dare un nuovo look alle spiagge pubbliche dotandole di nuovi servizi e dei protocolli necessari per evitare il contagio anche durante le ore di relax. Nelle spiagge libere siciliane, oltre alla fornitura di dpi per il personale addetto all’assistenza dei bagnanti, faranno così la loro comparsa i kit di sanificazione, una cartellonistica informativa con tutte le norme anti contagio, ma anche i segnaposto per aiutare a rispettare la distanza tra gli ombrelloni. Tra i nuovi servizi sono previsti i percorsi dedicati all’accessibilità al mare per i diversamente abili, la videosorveglianza e l’implemento dei controlli delle spiagge da parte della polizia locale mediante un fondo che verrà destinato all’integrazione oraria. 

photo-2020-05-17-17-48-42

– «Un obiettivo molto importante – dice il sindaco di Campofelice di Roccella , Michela Taravella sul suo profilo social – che tutti i comuni costieri attendevamo, dopo diversi incontri ed interlocuzioni con il Governo regionale e con AnciSicilia. L’impegno assunto dal governo regionale è stato mantenuto. Partire da una disponibilità di risorse economiche, trasferite dalla Regione e dalla Protezione Civile, sarà fondamentale per i Sindaci, al fine di attuare le numerose azioni poste a tutela della salute pubblica, necessarie alla fruizione delle spiagge libere. Ringraziamo l’Assessore al Territorio Toto Cordaro per la grande disponibilità e per l’impegno concreto assunto e mantenuto verso i Comuni costieri.Importante ed efficace, come sempre, il lavoro di sostegno e di tutela dei Sindaci svolto da Anci Sicilia e dal Presidente Leoluca Orlando. Il dialogo e la collaborazione tra le Istituzioni sono fondamentali per analizzare pragmaticamente le problematiche e trovare le soluzioni necessarie».

Whats-App-Image-2020-07-02-at-17-49-37

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Donna incinta risultata positiva a Palermo