in , , ,

Caldo africano sull’isola. Temperature oltre i 35 gradi

Caldo, anzi caldissimo in questa ultima settimana di luglio in Sicilia, dove  l’estate sembra ormai essere definitivamente scoppiata.  Il caldo africano non lascerà l’isola per alcune settimane. Picchi di temperatura oltre i 33 gradi nei prossimi giorni, come pubblicato dal sito meteo.it,  con precipitazioni assenti  e venti deboli.

Uno stato di preallerta incendi è stato annunciato dalla Protezione civile della Regione Sicilia, con livello 2 (Temperature elevate e condizioni meteorologiche che possono avere effetti negativi sulla salute della popolazione a rischio), e livello 3 per la zona di Trapani (Ondata di calore (condizioni meteorologiche a rischio che persistono per tre o più giorni consecutivi. Adottare interventi di prevenzione per la popolazione a rischio).

photo-2020-05-17-17-48-42

Per quanto riguardala città di Gela fino al 10 agosto le massime supereranno i 30 gradi. Vi sono aree della Sicilia, dove le   temperature continueranno a salire, arrivando ai 40° circa durante il fine settimana.

E con il caldo aumenta il rischio di incendi  nell’Isola nei prossimi giorni. A renderlo noto il bollettino della Protezione Civile della Regione Siciliana che ha indicato per la giornata odierna una situazione di “preallerta” rischio incendi e ondate di calore per l’intera Sicilia, compresa la zona del catanese, e di “attenzione” per la sola zona di Trapani, dove il rischio di incendi e picchi di calore sarà ancora più elevato.

Whats-App-Image-2020-07-02-at-17-49-37

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Tre tende della Protezione Civile regionale installate a Pantelleria a seguito della richiesta del Prefetto di Trapani

Bagheria. Digitalizzazione informatica: il sindaco nomina l’RDT e continua la formazione con “competenze digitali”