in , , ,

Ancora fermo a Lascari il cantiere sulla banda ultralarga (FTTH). Le lamentele dei cittadini

Riceviamo e pubblichiamo

Gentile Direttore, volevo segnalare quanto ho appreso stamane grazie alla risposta fornitami da Infratel Italia, società del Ministero dello sviluppo economico che si occupa della realizzazione della rete pubblica a banda ultra larga (FTTH BUL), ad una segnalazione che avevo inviato circa lo stato di abbandono del cantiere per la banda ultra larga a Lascari. 

Il 20/05/2019 avevano inizio i lavori di posa della fibra ottica da parte di OpenFiber nel comune di Lascari con durata prevista di 204 gg. I lavori sono proceduti per qualche mese, quindi si sono interrotti inspiegabilmente lasciando l’infrastruttura incompleta. Praticamente da quasi un anno i lavori sono fermi.A questo punto ho segnalato ad Infratel lo stato di abbandono dell’infrastruttura in corso di realizzazione che mi ha così risposto: “La ringraziamo per la segnalazione fatta, sarà nostra cura sollecitare il concessionario Open Fiber per un pronto intervento. La informiamo che le opere risultano attualmente sospese per mancanza di autorizzazioni.” A lavori terminati tutti i cittadini del comune di Lascari, come previsto dal progetto esecutivo, potrebbero usufruire di una connessione FTTH ad 1 Gigabit/s (1000 Megabit/s) uguale a quella disponibile nelle grandi città come Milano, ben 10 volte più veloce della fibra misto rame FTTC di TIM (instabile e fortemente soggetta a degrado del rame), 100 volte più veloce dell’ADSL.

photo-2020-05-17-17-48-42

Infrastruttura FTTH giá realizzata da OpenFiber e disponibile ai cittadini da qualche mese per esempio a Pollina e a San Mauro Castelverde.Ci apprestiamo ad affrontare altri mesi alle prese con lo smart working, la didattica a distanza e gli esami a distanza, ancora ritardi per l’ultimazione della rete FTTH a causa della mancanza di autorizzazioni sono inaccettabili. Sarebbe opportuno che chi di dovere ponga in essere tutte le azioni necessarie per sollecitare gli enti preposti al rilascio delle autorizzazioni mancanti in modo da permettere al concessionario Open Fiber il completamento al più presto dei lavori.

La ringrazio per lo spazio che concederá a questa problematica sul suo portale.

Cordiali saluti,Manuel

Whats-App-Image-2020-07-02-at-17-49-37

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Fine settimana di fuoco in provincia di Palermo. Colpite duramente le Madonie

Omaggio alla Sagra della Spiga. Gangi riduce l’evento estivo ma, nè premia i ricordi