Castelbuono. Raccolta differenziata fuori dal centro urbano. In distribuzione i contenitori carrellati e mastelli

L’Amministrazione comunale informa la cittadinanza che ha iniziato da lunedì la distribuzione dei mastelli e il carrellato per la raccolta differenziata rivolta agli utenti serviti settimanalmente fuori dal centro urbano di Castelbuono.I mastelli verranno consegnati ai richiedenti esibendo i seguenti documenti: – codice fiscale dell’intestatario e codice utente riportato nella bolletta dei rifiuti, al fine di registrare i codici a barre riportati sui mastelli.

Il ritiro potrà essere effettuato anche da un familiare o parente dell’intestatario della bolletta dei rifiuti, esibendo gli stessi documenti dell’intestatario.Il servizio sarà effettuato con l’ausilio dei ragazzi del servizio civile del settore “Ambiente”.Abbiamo lavorato insieme alla società Castelbuono Ambiente per la scelta dei mastelli per la raccolta differenziata extraurbana.Abbiamo iniziato questo percorso lo scorso anno a dicembre, fornendo al centro abitato, le scuole, i musei e tutte le strutture comunali i mastelli (carta e plastica, umido), ottenendo sicuramente un’immagine diversa delle nostre strade.Inoltre quest’anno abbiamo fornito alle attività ristorative extraurbane, gli appositi contenitori per favorire al meglio la separazione dei materiali da differenziare durante la settimana.

photo-2020-05-17-17-48-42

Adesso distribuiremo a tutti i cittadini delle zone extraurbane i contenitori per la differenziata, inziando da quelli dell’umido da 40lt e un contenitore carrellato da 120lt, al fine di dare più decoro alle strade di campagna del nostro paese, eliminando così la presenza di sacchetti di rifiuti appesi e poco igienici, ma sopratutto la possibilità da parte degli animali di fare ressa con la spazzatura. Come noterete, in poco tempo stiamo dando un’immagine decorosa per la raccolta dei rifiuti, anche se il nostro obiettivo è quello di migliorare ancora di più sulla raccolta differenziata. Ambito che stiamo approfondendo particolarmente giorno dopo giorno, attraverso l’analisi dei dati a disposizione per individuare quei cittadini più indisciplinati.

Crediamo fortemente in questo progetto infatti tutti i cestini o mastelli sono dotati di codice QR o codice a barre in modo tale da poter essere riconoscibili in caso di furto o errata raccolta differenziata.Il nostro intento è quello di avere una Castelbuono sempre più pulita e una Castelbuono sempre più green lavorando giorno dopo giorno su cose reali e fattibili, senza perderci in sterili polemiche.

Il sindaco Mario Cicero

Assessore all’ambiente Dario Guarcello

Whats-App-Image-2020-07-02-at-17-49-37

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Prima Zipline in Sicilia. San Mauro Castelverde si prepara all’inaugurazione. Presente Nello Musumeci

Sicilia. Da domani obbligo di mascherina all’aperto