in , ,

Il Vice Filippi. “Allenare il Palermo da palermitano è un sogno che si avvera”

“Da siciliano è un desiderio che si avvera. Si tifa Palermo essendo nato nella provincia di Palermo è vissuto nella provincia di Palermo. Quindi una responsabilità importante e una passione che ti porta dei valori e delle emozioni determinanti per il raggiungimento degli obiettivi. Con mister Boscaglia collaboro ormai da 10 anni, prima da calciatore adesso da allenatore, ci sono tanti pregi e alcuni difetti che ognuno di noi ha, e cerchiamo, di raggiungere sempre il massimo con il lavoro sacrificio e determinazione.

Nei giocatori si nota subito che c’è un gruppo ben affiatato è ben determinato e con tanta voglia di voler stare bene. Adesso bisogna rimboccarsi le maniche tutti a più non posso per trovare la giusta sinergia e portare avanti questo progetto che la società ha imboccato fino allo scorso anno. La nostra metodologia è una metodologia molto semplice, che cura tante particolari è molto collaborativa con il gruppo di lavoro inteso come staff come giocatori. Con questa formula, si cerca di tirare al massimo ogni energia da parte del calciatore e di ognuno di noi.

photo-2020-05-17-17-48-42

Si spera che i tifosi possono fare la loro parte quindi la parte determinante, come si suol dire da noi, il dodicesimo uomo. Sappiamo benissimo il calore che porta la tifoseria, sappiamo la passione che vive il tifoso palermitano, e questo deve farci lavorare, lavorare, lavorare sempre di più per riuscire a dare delle soddisfazioni che il Palermo Calcio merita. di stare in palcoscenici diversi dalla serie C. sempre quindi il primo risultato che uno guarda Altrimenti una partita hanno fatto un lavoro straordinario società e giocatori pubblico e città tutti insieme perché Vincere non è mai non è mai facile in qualsiasi categoria quindi aver raggiunto al primo colpo aver l’obiettivo massimo è stata un’impresa non da poco”

Whats-App-Image-2020-07-02-at-17-49-37

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Nuove disposizione della diocesi di Cefalù. Riprendono i cori in Chiesa

In penitenza da Palermo a Bruxelles con la croce sulle spalle. Domenica tappa a Petralia Sottana