in , , ,

Collesano. Il sindaco contro sul fattore privacy Covid-19. “Direi i nomi dei contagiati, per proteggere gli altri”

Scuola, contagi e pericoli: Credo sia arrivato il momento di mettere le carte sul tavolo.Credo che la scuola debba seriamente porsi il problema dei contagi già avvenuti nelle nostre comunità limitrofe e che ci lasciano ancora indenni soltanto per semplice fortuna.Credo che tutti i dirigenti scolastici debbano avere il coraggio di far valere le ragioni di un provvedimento necessario ad evitare possibili nuovi contagi, evitando rischi e possibili tragedie future. L’unica soluzione vera per cercare di ostacolare la diffusione del virus è la temporanea chiusura della scuola, riprendendo l’insegnamento a distanza.In gioco c’è la vita.Inoltre i trasporti non garantiscono certezze e sicurezza sanitaria.Mi assumo la responsabilità delle mie affermazioni, per il bene della Comunità che amministro, fermiamoci prima che sia troppo tardi.

photo-2020-05-17-17-48-42

Da Sindaco cerco di capire cosa fare, ma nessuno è grado di dirmi cosa sia giusto o sbagliato.Ho chiamato anche L’assessore alla sanità ma non risponde.Tanti contagi nei paesi limitrofi.Nuclei familiari non identificati messi in quarantena.Impossibile avere i nominativi, la legge lo impedisce.Conoscerli non vuol dire soddisfare la propria curiosità, conoscere i nomi potrebbe servire a non diffondere il contagio e salvare la vita.Servirebbe per poter proteggere se stessi e i propri familiari.Non avendo l’identità dei contagiati, come è possibile prendere la giuste precauzioni?Da genitore come potrò essere tranquillo, sapendo che mio figlio domani potrebbe salire su un bus per andare a scuola con il figlio di qualcuno che potrebbe essere stato in contatto con i contagiati.Credo che bisognerà stabilire nuove regole o sarà il caos.Dovesse malauguratamente capitare nella mia comunità non esiterei a diffondere i nominativi.Molto più importante salvare la vita, rispetto ad una eventuale denuncia per violazione della privacy.Sono il Sindaco e in qualità di massima autorità sanitaria locale ho il dovere di proteggere i miei cittadini.

Whats-App-Image-2020-07-02-at-17-49-37

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Dolce&Gabbana: “La sfilata è un atto d’amore”

Targa Florio Classica. Domenica 18 sulle strade di Campofelice, Collesano,Caltavuturo e Polizzi Generosa