in , ,

I “lupi” di Avellino affossano i rosanero al Barbera. Palermo inguardabile !

È un Palermo con il freno a mano tirato. Una squadra che ancora mostra molti problemi che prontamente devono essere risolti se, si vuole ambire ad altro. Un primo tempo che ha visto un Avellino sceso al Barbera con motivazioni diverse e gambe che girano diversamente da quelle rosanero.

Tutto da rivedere su difesa, centrocampo e soprattutto l’attacco che non trova quadratura su niente. Poca convinzione di far bene e teste che non sono in sincronia con le gambe. Gli ospiti passano in vantaggio con D’Angelo, un gol meritato in virtù di una migliore mentalità e di gioco che, non hanno avuto i giocatori di Boscaglia. Ad oggi il Palermo è un cantiere aperto con tante incognite e una rosa fatta per ambire ad altro che manca di gruppo, e di gente di esperienza e di categoria superiore.

  Il raddoppio dell’Avellino arriva all’inizio del secondo tempo con uno sbandamento totale della retroguardia e non solo. Preoccupante è rassegnato il tecnico  rosanero che vede errori elementari dei suoi. Santana e Saraniti entrano in campo per arginare un Avellino migliore in tutto e dove fà quello che vuole, ma ciò non basta per dire che almeno si è tentato di risalire la china.

photo-2020-05-17-17-48-42

Tanto da dire e sopratutto da fare, per una squadra che non ha cognizione di niente, con un gruppo da creare e dove il tecnico rischia seriamente di fare una brutta figura in virtù della sua esperienza di categoria. Il presidente certamente avrà davanti a se una settimana tormentata da tanti fattori, tra mercato e giocatori doppioni e senza un centravanti reale e di categoria superiore per poter mettere in rete almeno un gol a partita.

Whats-App-Image-2020-07-02-at-17-49-37

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Auser di Polizzi Generosa. Seconda giornata di “Insieme per l’Ambiente e la Bellezza”. Pulizia in contrada Pietà

Istituti scolastici chiusi per sanificazione. Ordinanza del sindaco di Lascari