in , , , , ,

Il sindaco Scrivano chiede a Musumeci la “zona rossa” per Alimena

Proroga della “zona rossa” a Torretta, nel Palermitano. Lo ha deciso il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, con un’ordinanza appena pubblicata.Il provvedimento, adottato d’intesa con l’assessore alla Salute Ruggero Razza, resterà in vigore fino alla mezzanotte di sabato 7 novembre.

Analoga situazione quella del comune di Alimena , dove il sindaco Giuseppe Scrivano ha chiesto al Presidente della Regione Siciliana l’attuazione della “Zona Rossa”. Sono 110 i nuovi positivi – tra cui un bambino di 20 giorni e tutti adesso in isolamento domiciliare in attesa di test molecolare, riscontrati oggi sui circa 600 abitanti che si sono sottoposti volontariamente allo screening di massa con tamponi rapidi dall’équipe dell’Usca territoriale.

photo-2020-05-17-17-48-42

Un vero e proprio focolaio nel piccolo comune delle Madonie dove in due settimane i numeri sono stati in continua ascesa. I primi casi sono stati registrati il 14 ottobre e da quel momento il virus si è diffuso a macchia d’olio. Alimna potrebbe essere la sesta in Sicilia dopo Sambuca di Sicilia in provincia Agrigento, Mezzojuso e Torretta nel Palermitano, Galati Mamertino in provincia di Messina e Randazzo nel Catanese. Un vero bollettino di guerra che ha visto studenti, anziani, impiegati comunali, forze dell’ordine,cittadini, tutti sottoporsi ad uno screening per avere un quadro completo della situazione in paese

Whats-App-Image-2020-07-02-at-17-49-37

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Gangi. Sono 4 i positivi accertati

Corleone.Voucher emergenza Covid-19. Indagati 20 operai Forestali per percezione indebita di buono spesa