in , , , ,

Palermo, proseguono vaccinazioni. Oggi ai vertici di Termini Imerese e Cefalù

Dopo le vaccinazioni di ieri alla Rsa Buon Pastore, l’Asp di Palermo ha proseguito l’attività questa mattina nel Presidio Villa delle Ginestre, Centro di Alta specializzazione per la diagnosi e cura della medullolesione. Così come previsto dal Piano messo a punto dalla Regione Siciliana, sono 50 gli operatori sanitari ad effettuare la vaccinazione all’Azienda del capoluogo.

photo-2020-09-30-21-28-57
photo-2020-05-17-17-48-42

Il primo è stato Tommaso Azzarello, dirigente medico del Reparto Covid dell’Ospedale “Cimino” di Termini Imerese, poi è stata la volta del commissario straordinario per l’emergenza Covid a Palermo, Renato Costa, del Direttore Sanitario dell’Asp di Palermo, Maurizio Montalbano e del Direttore dell’Uoc Igiene ed Epidemiologia dell’Azienda del capoluogo, Nicola Casuccio. L’equipe che ha curato le vaccinazioni era composta dai medici del dipartimento di prevenzione dell’Asp, Claudio D’Angelo, e Tommaso Salamone. Presente anche l’anestesista rianimatore, Silvestre Crinò. Oltre a 10 operatori sanitari dell’Asp di Palermo, oggi si sono sottoposti alla vaccinazione a Villa delle Ginestre 10 operatori dell’Asp di Catania, 10 dell’Asp di Messina, 5 dell’Ospedale Giglio di Cefalù e 5 del Buccheri La Ferla. Nel pomeriggio sarà la volta di 10 operatori dell’Asp di Ragusa.

Domani e mercoledì l’attività proseguirà a Villa delle Ginestre con lo stesso programma. Nel presidio dell’Asp dedicato alla medullolesione è stata installata nei giorni scorsi una cella frigorifera che può contenere alla temperatura di – 80 gradi fino a 70 mila dosi di vaccino.

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Appuntamento in streaming per il GAL Madonie. Animazione Territoriale dei Centri Stella di Alia e Castelbuono

Apre il punto vendita di Palermo di ‘Kfc'(pollo fritto) ma viene subito sanzionato. Orlando “Dispiace, ma….”