in , , ,

Nuovi indirizzi scolastici dal prossimo anno a Petralia Sottana

foto - MadonieNews

Gli studenti delle Madonie che dovranno fare l’iscrizione entro il 25 gennaio, potranno optare anche per l’ISTITUTO PROFESSIONALE SERVIZI PER LA SANITÀ E L’ASSISTENZA SOCIALE E IL LICEO ECONOMICO SOCIALE (LES), nell’anno scolastico 2021-22, una nuova proposta formativa, che si andrà ad aggiungere agli altri indirizzi già presenti da tempo presso l’IIS P. Domina, nella storica e prestigiosa sede, nel pieno centro storico del Comune di Petralia Sottana.

L’idea di ampliare l’offerta formativa del Liceo delle Scienze Umane è stata da subito condivisa dal dirigente scolastico dell’IIS “Pietro Domina” Giovanni Lo Cascio, dal suo Consiglio d’Istituto e dal Comune di Petralia Sottana, nell’ottica di rafforzare il percorso di crescita e potenziamento del presidio scolastico e culturale che da più di 150 anni ha sede a Petralia.

La richiesta è stata prontamente fatta propria dall’amministrazione provinciale che l’ha recepita ed inserita nel piano di dimensione scolastico poi approvato dall’assessore regionale all’Istruzione Roberto Lagalla.

Dal prossimo anno scolastico, quindi, studenti e famiglie avranno a disposizione due nuovi indirizzi in grado di formare immediatamente personale qualificato e preparato agli studi universitari e accademici.
L’anno che è trascorso ci è servito da lezione dandoci indicazioni su quelle che sono e saranno le figure professionali più richieste, ossia tutte quelle legate alla sanità e ai servizi socio-sanitari, tanto che importanti investimenti sono previsti a livello statale ed europeo.

photo-2020-09-30-21-28-57

L’Istituto professionale servizi per la sanità e l’assistenza sociale, che per brevità chiameremo dei Servizi Socio-Sanitari, permette di acquisire le competenze necessarie per organizzare ed attuare interventi adeguati alle esigenze socio-sanitarie di persone e comunità, per la promozione della salute e del benessere bio-psico-sociale.
Inoltre il corso fornisce agli studenti una buona cultura di base umanistica e scientifica e li prepara alla prosecuzione degli studi e alle professioni socio-sanitarie attraverso esperienze laboratoriali, tirocini e con progetti che coinvolgono esperti del settore e i servizi del territorio.
Gli studenti potranno conseguire la qualifica di operatore socio-sanitario (OSS con ulteriore modulo di competenza dell’Assessorato al diritto alla Salute) e, alla fine del percorso quinquennale (durante il quale saranno attivate esperienze scuola-lavoro nell’Ospedale e nei Servizi Sanitari che hanno sede a Petralia e tirocini formativi con Emergency), il titolo di tecnico dei servizi socio-sanitari o proseguire nei percorsi universitari.
Il Diplomato in Servizi socio-sanitari può trovare lavoro presso strutture comunitarie pubbliche e private quali: strutture ospedaliere, residenze sanitarie, centri diurni, centri ricreativi, case di riposo, ludoteche, strutture per disabili, case famiglia, comunità di recupero, mense aziendali, in qualità di animatore socio educativo o svolgendo tutte quelle mansioni in cui si richiedono abilità tecniche di osservazione, di comunicazione interpersonale, di dinamiche di gruppo e utilizzazione di abilità ludiche e di animazione.
E ancora, come Educatore nelle scuole d’infanzia, come Addetto all’Assistenza di base, come Operatore Socio Sanitario, come Insegnante tecnico pratico negli Istituti Superiori Professionali.

photo-2020-05-17-17-48-42


Il diploma, inoltre, consente l’accesso a tutte le facoltà universitarie. In particolare consigliato per le lauree triennali della Facoltà di Medicina e Chirurgia: Scienze infermieristiche, Igiene dentale, Fisioterapista, Ostetricia, Scienze della nutrizione, Tecnico di radiologia, Tecnico sanitario di laboratorio biomedico, Tecnico di neurofisiopatologia, Tecnico di audioprotesista, Podologo, Ortottista, Assistente in oftalmologia, Logopedista,Tecnico dell’educazione e della riabilitazione psichiatrica e psico-sociale, Terapista della neuro e psico motricità dell’età evolutiva, Assistente sociale. E inoltre:Facoltà di scienze della formazione: Animatore socio-educativo, Educatore di nido e di comunità infantile, Educatore professionale, Formatore-promotore e sviluppo risorse umane, Operatore culturale/esperto in scienze dell’educazione. Facoltà di psicologia: Scienze del comportamento e delle relazioni sociali. Facoltà di giurisprudenza: Scienze dell’amministrazione e dei servizi socio-sanitari. Facoltà di economia: Economia delle imprese cooperative e delle organizzazioni no-profit.

Il Liceo economico-sociale (LES) ha riempito un vuoto nella scuola italiana. Un indirizzo liceale centrato sulle discipline giuridiche, economiche e sociali, presente invece nei sistemi scolastici europei e capace di rispondere all’interesse per il mondo di oggi, per la comprensione dei complessi fenomeni economici, sociali e culturali che lo caratterizzano. Ogni giorno tutti siamo tempestati da notizie, commenti e linguaggi che richiedono confidenza con le scienze economiche e sociali, oltre a una solida cultura generalista, umanistica e scientifica, propria dei licei, in un mondo che richiede nuovi strumenti culturali nelle persone, conoscenza e padronanza di dinamiche complesse. L’acquisizione di queste competenze in generale facilita la possibilità per loro di diventare cittadini europei, consapevoli e protagonisti del loro tempo.
Il LES si propone di formare gli studenti soprattutto sulle categorie delle scienze economiche, sociologiche, giuridiche, antropologiche, e di prepararli con nozioni su fenomeni economici, sociali e culturali a livello europeo ma anche globale, tanto che si studiano ben due lingue straniere.
Questo indirizzo di studio è così importante da essersi organizzato in una rete Nazionale e Territoriale. Appartenere al tale Rete significa poter “dialogare” e contribuire allo sviluppo del liceo economico-sociale partendo da più posizioni. La rete dei LES favorisce infatti l´apertura della scuola con il suo territorio, facilitando la collaborazione con: Comune e Provincia di appartenenza, Camera di commercio, USR, Regione, Terzo settore, Associazioni ed enti di ricerca; Università, altre Reti territoriali, MIUR, Unione Europea.
Il LES è una scuola superiore apre molte strade dopo la maturità. Una formazione particolarmente adatta per frequentare facoltà universitarie come Economia, Legge, Scienze della comunicazione, Scienze politiche, Mediazione linguistica e multiculturale, Economia e Statistica.
Per chi non vuole continuare con gli studi universitari è possibile inserirsi in associazioni e comunità del terzo settore, lavorare nell’ambito del marketing e pubblicità, o nel settore della mediazione e integrazione culturale.

Per maggiori informazioni potete collegarvi al sito del LES Nazionale: https://www.liceoeconomicosociale.it/

I suggestivi locali dell’IIS Pietro Domina di Petralia Sottana sono in grado di accogliere TUTTI gli studenti in presenza e in sicurezza.

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE “PIETRO DOMINA” PAIS018007
A seguire i piani di studio.

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Barbagallo: “Scettici per il rientro scolastico in Sicilia”

Campofelice di Roccella. Primi cittadini sottoposti al vaccino. Il Sindaco: “Orgogliosa di loro per il messaggio dato”