in , , ,

100mila prenotazioni in Sicilia per i vaccini. Ma, c’è pure chi ha fatto richiesta e non “aveva diritto”


Sono oltre centomila i siciliani del target over 80 che hanno prenotato il vaccino anti Covid attraverso il sistema telematico nazionale della struttura commissariale per l’emergenza, gestito da Poste Italiane, a cui ha aderito anche la Regione Siciliana. Si tratta di circa il 30 per cento della popolazione che rientra in questa fase della campagna vaccinale.

photo-2020-05-17-17-48-42

“Intanto – spiegano dalla Regione – a seguito di approfondimenti tecnici, è stato disposto l’annullamento della prenotazione effettuata da cittadini che, pur non rientrando nell’attuale target, avevano inoltrato al sistema telematico la procedura di adesione alla campagna vaccinale anti-Covid”. C’è infatti chi avrebbe tentato di prenotarsi per il vaccino senza avere i requisiti, quindi non appartenendo ad alcuna categoria a rischio o prioritaria (non è chiaro se per un errore umano o errore di sistema).

Dagli uffici della Regione hanno aggiunto: “Per evitare il ripetersi di tale anomalia, riconducibile prevalentemente alle sole prenotazioni mediante call center, il sistema ha provveduto a garantire l’accesso ai soli cittadini del target over 80”.“

photo-2020-09-30-21-28-57

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Vaccinazione over 80 ferma nella basse Madonie. Il sito online rimanda gli utenti ad altre strutture

Aumentano i casi Covid a Caccamo. Preoccupato il sindaco Di Cola che invita tutti alla prudenza