in , ,

Emergenza cimiteri a Palermo. Il sindaco ordina l’estumulazione delle salme sepolte da più di 25 anni

È la sesta ordinanza firmata in poco più di sei mesi dal sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, per tentare di frenare l’emergenza legata alla carenza di sepolture nei cimiteri della città. Ieri sera ha siglato il nuovo provvedimento che dispone l’avvio di un’attività straordinaria di estumulazioni di feretri sepolti al cimitero dei Rotoli da più di 25 anni,  considerando la data di tumulazione della salma. Sino adesso, l’amministrazione comunale aveva censito e svuotato i loculi dati in concessione all’inizio degli anni Novanta, ma non è bastato a fronteggiare l’accumulo di salme in deposito, ad oggi 720. 

photo-2020-05-17-17-48-42

I familiari eredi dei defunti verranno avvisati tramite comunicazioni pubblicate all’Albo Pretorio on line, sul sito istituzionale del Comune di Palermo  e all’ingresso del camposanto di Vergine Maria con la specifica di tutti i dati necessari ed il giorno in cui avverrà l’operazione.

L’ordinanza avrà validità sino al mese successivo alla cessazione dello stato di emergenza determinato dalla pandemia da Covid-19 che, allo stato, è fissato al 30 aprile prossimo come da provvedimenti del Presidente del Consiglio dei Ministri. E dunque, sino alla fine di maggio. . Le casse in legno provenienti dalle estumulazioni saranno poi smaltite come “rifiuti speciali” e i resti ossari, riuniti in un ossario comune oppure, se la famiglia lo richiede, potranno essere cremati.

photo-2020-09-30-21-28-57

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

I sindaci del distretto 39 chiedono un punto vaccinale anticovid. Segnalano la struttura sanitaria di Villa Santa Teresa a Bagheria

Le Prime Pagine dei principali quotidiani nazionale e regionali di oggi 14 Febbraio