in , ,

Il rilancio dell’area industriale di Termini Imerese. Tavolo dei sindaci e Città Metropolitana. Si spera nel nuovo governo

Un tavolo di confronto e un tavolo di raccolta quello di Termini Imerese, ove il sindaco Maria Terranova ha voluto riunire i sindaci del comprensorio e il sindaco Leoluca Orlando per la città Metropolitana, nell’intento di cercare e sperare che, il nuovo governo possa riprendere l’iter della ripresa lavorativa in un’are industriale che grida vendetta.

photo-2020-09-30-21-28-57
photo-2020-05-17-17-48-42

Un periodo buio e pesante sotto tanti aspetti e ove è iniziato il conto alla rovescia come afferma il primo cittadino dell’area termitana. – “Un periodo, quello a venire, che si annuncia caldo per l’ansia crescente e la preoccupazione tra i cittadini dell’intera area di Termini Imerese che ormai, da troppi anni, aspettano la riapertura dei cancelli di quella che fu la gloriosa SicilFiat. Un rilancio mancato che oggi chiede una soluzione definitiva.Abbiamo confermato la volontà di piena sintonia con le Organizzazioni Sindacali e intendiamo sollecitare la massima attenzione del Governo nazionale, del Governo regionale, del Presidente dell’Autorità del Sistema Portuale della Sicilia Occidentale e degli Amministratori Straordinari di Blutec. Il rilancio del territorio deve essere legato alla sua vocazione, valorizzazione e messa a sistema.Ringrazio i Sindaci presenti e quanti hanno manifestato vicinanza per le future iniziative e il Presidente del Consiglio comunale di Termini Imerese Francesco Caratozzolo.Uniti ce la faremo” .-

La speranza rimane viva e attenta alle situazioni che saranno messe in campo, perchè nessuno vuole arrendersi al fattore inconscio dopo che, tante famiglie hanno preso parte all’economia del settore industriale, con pecche singole e di gestione che negli anni ha portato a chiudere i cancelli .

Antonio David

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Venti professori vaccinati a Palermo: “Un giorno importante dopo tanti sacrifici”