in , , , ,

Palermo, protesta dei liceali davanti all’Ars

Per due giorni – giovedì e venerdì – seguiranno le lezioni a distanza e in un luogo decisamente insolito: il piazzale antistante l’Assemblea regionale siciliana per chiedere ai deputati regionali interventi reali per garantire il diritto allo studio in piena pandemia. Così i ragazzi del liceo Regina Margherita hanno deciso di manifestare tutte le loro perplessità sul rientro in classe, dopo mesi di dad per la pandemia Covid.

photo-2020-09-30-21-28-57
photo-2020-05-17-17-48-42

“Il rientro a scuola giorno 8 febbraio – si legge in una nota firmata da Marta Sabatino, Claudio Pecoraino, Angela Bekaj e Sephora Muratore – ha visto studenti e lavoratori della scuola trovarsi nuovamente in una situazione di grande rischio epidemiologico e con garanzie pressoché nulle sullo svolgimento dei programmi scolastici. Per garantire il rispetto delle norme di contenimento della pandemia, ancora una volta solo il 50% degli studenti potrà seguire in presenza, un metodo che si è già dimostrato inefficace all’inizio dell’anno”.

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

REGIONE E IRFIS FINANZIANO GIOVANI CON NUOVE IDEE D’IMPRESA

Consumare i prodotti genuini e locali. A Sciara nasce il gruppo facebook “I cibi della mia Terra, Sicilia”