Controlli antiassembramento a Bagheria. L’amministrazione chiede aiuto alle associazioni

L’amministrazione comunale attraverso l’assessorato alla Polizia Municipale retto dall’assessore Maurizio Lo Galbo fa un appello alle associazioni del territorio per la ricerca di volontari che vogliano dare una mano all’amministrazione nel controllo degli assembramenti
Si tratta di un’attività di supporto che i volontari delle associazioni, interessati alla collaborazione, presteranno insieme alla polizia municipale del Comune. 
A tal fine l’assessore Lo Galbo ha dato compito alla dirigente del Comando di Polizia municipale di convocare le associazioni che potranno presentare la loro candidatura inviando una mail a poliziamunicipale@comune.bagheria.pa.it  indicando nome del referente o presidente dell’associazione, numero di telefono e mail per essere rincontattati al fine di partecipare ad una riunione conoscitiva ed organizzativa gestita dal Comando di polizia.
«Ci siamo resi conto, da un po’ di tempo, che gruppi di giovanissimi a partire da circa le 17,00 sino a sera stazionano lungo corso Umberto I,  spesso senza mascherina e senza rispettare le norme di distanziamento anticovid  – dice l’assessore Lo Galbo – la polizia municipale pur cercando di controllare la zona ogni sera, è anche impegnata su altri fronti e ancora sottodimensionata nei numeri. Per questo motivo abbiamo ritenuto utile chiedere l’aiuto dell’associazionismo».

photo-2020-09-30-21-28-57

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

“Insieme” a sostegno di Alberto Pierobon

Le Prime Pagine dei maggiori quotidiani nazionali e regionali di oggi 19 Febbraio