in , , ,

Atti di vandalismo ad Alia. Il commissario straordinario richiama i cittadini al senso di responsabilità

Atti di vandalismo ad opera di ignoti, si sono riscontrati nelle ultime settimane nel comune di Alia. Il commissario straordinario Roberto Barberi in una lettera informa la comunità e “tira le orecchie” alla cittadinanza, di essere attenti ai beni della collettività e ad un maggior impegno costruttivo e non al contrario. La lettera

photo-2020-09-30-21-28-57

Il Commissario informa la cittadinanza che negli ultimi mesi si sono verificati nel territorio del Comune di Alia diverse azioni di vandalismo ad opera di ignoti che hanno danneggiato l’immobile comunale destinato a centro congressi in C.da Craparella e il campetto di calcio in via Acqualunga, quest’ultimo in fase di manutenzione straordinaria per consentire la fruizione da parte dei giovani aliesi.Nell’arco di dieci giorni, sono state distrutte, per ben due volte, parte delle vetrate del centro congressi, danneggiati alcuni arredi e suppellettili custoditi all’interno, vandalizzati gli spogliatoi e i bagni del campetto di via Acqualunga.

foto tratte dalla pagina Facebook del comune di Alia

Si ritiene opportuno di seguito illustrare e diffondere il contenuto di detti atti vandalici a danno degli immobili comunali, anche attraverso alcune foto…L’ufficio competente, ha già predisposto gli atti per la sostituzione dei vetri del centro congressi per metterlo in sicurezza e restituirlo al decoro urbano, mentre per il campetto di via Acqualunga, la cui fruizione era tanto attesa dai giovani di Alia, i tempi di ultimazione dei lavori si allungheranno ulteriormente privando i cittadini di questa struttura che poteva dare immediato impulso all’attività sportiva degli aliesi.

photo-2020-05-17-17-48-42

Stante che i beni interessati, in ultima analisi, appartengono all’intera comunità aliese e che i ripetuti atti vandalici in sostanza sono stati commessi anche e soprattutto nei confronti dell’intera comunità e ne impediscono la loro fruizione, con notevoli ripercussioni anche di valenza economica che si riflettono anch’esse sulla cittadinanza, si richiama al senso di responsabilità civico di ogni cittadino, che si accorge di movimenti o rumori sospetti durante le ore notturne o che sia, comunque, a conoscenza degli autori di detti gesti vandalici, di informare, senza esitazione, direttamente ed immediatamente le forze dell’Ordine (Carabinieri telefono: 0918214111 – Polizia Municipale telefono: 0918219970) per segnalare o comunicare quanto visto o quanto a loro conoscenza, al fine assicurare alla giustizia i malfattori ed impedire il ripetersi di ulteriori azioni vandaliche.Facciamo in modo che ogni cittadino possa essere “Guardia nobile e vigile” degli interessi della propria comunità in cui vive.

Alia 24 marzo 2021

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO Dr. Roberto Barberi

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Allarme Covid a Caltavuturo. 256 le persone coinvolte

Aggiornamento Covid a Castelbuono. 8 i positivi