in , , ,

27° Rally di Casarano. Il pilota “PinoPic” di Polizzi Generosa in gara nella terra del Salento

Sale l’attesa per la sfida sportiva al 27°Rally Città di Casarano in Puglia, gara organizzata e curata dalla Scuderia Casarano Rally Team, valida quale atto inaugurale della Coppa Rally ACI Sport di Settima Zona e gara dedicata alla memoria di Leonardo D’Angelo validissimo interlocutore e conoscente da tutto il settore dei media e delle competizioni del Salento . Dopo la sosta forzata dello scorso anno, causa Covid19, nella giornata di ieri sono andati in scena in scena le prime tappe.

L’ordine di partenza conta 75 equipaggi, con plotone Skoda che appare agguerrito non è certamente da meno il gruppo degli equipaggi in gara, sulle Volkswagen Polo Gti, che avranno in Gianluca D’Alto, già vincitore della gara nel 2018 e campione di zona l’anno seguente e in Francesco Laganà, cinque volte primo a Casarano, gli esponenti di maggior rilievo in grado di puntare all’attico della classifica assoluta. Anche per il marchio della casa di Wolfsburg non mancheranno i possibili outsider che rispondono ai nomi di Tommaso Memmi e di “PinoPic” il pilota madonita di Polizzi Generosa e il suo collega Longo che faranno di tutto per piazzarsi nelle migliori classifiche.

photo-2020-05-17-17-48-42

La coppia si è ben preparata nella competizione di Casarano e la fiducia del suo team, dei suoi amici e compaesani di Polizzi Generosa che tiferanno da lontano sarà bene augurante e di incitamento per svolgere al meglio la competizione a cui è chiamato e, in attesa di vederlo dal vivo nella prossima 105° edizione della Targa Florio delle Madonie del mese di Maggio, terra in cui il tracciato non l’ha mai deluso.

Antonio David

photo-2020-09-30-21-28-57

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Aggiornamento Covid Madonie

Nuovo Aggiornamento Covid Madonie. Nucleo familiare contagiato ad Alimena, migliora Caltavuturo