in , , ,

Notte di sbarchi a Lampedusa. Con 4 diverse imbarcazioni, sono approdati 532 migranti

Sbarchi a ripetizione a Lampedusa dove, nel giro di poche ore, sono arrivati, con diversi barchini, 433 migranti, per la maggior parte tunisini, 10 ottobre 2020. Tutti sono stati già portati all'hotspot di contrada Imbriacola. Domani è atteso l'arrivo della nave quarantena Azzurra, mentre in rada dell'isola c'è già la Snav Adriatica. I migranti verranno imbarcati man mano che arriverà l'esito dei tamponi ai quali verranno sottoposti. ANSA/CONCETTA RIZZO

A soccorrere le “carrette del mare” – fra 12 miglia ed un miglio dalla costa – sono state le motovedette della Capitaneria di porto e della Guardia di finanza.

photo-2020-09-30-21-28-57
photo-2020-05-17-17-48-42

Tutti i migranti, dopo un primo controllo sanitario sul molo Favaloro, sono stati portati all’hotspot di contrada Imbriacola dove, al momento, ci sono 572 persone. Su una delle quattro imbarcazioni soccorse, a 12 miglia da Lampedusa (Ag), c’erano 297 subsahariani, fra cui due donne e due minori. Il natante di 15 metri è stato scortato fino a molo Favarolo dalle motovedette Cp 282 e Cp 306 della Guardia costiera assieme al pattugliatore Pv4 delle Fiamme gialle. Poco prima, a 5 miglia dall’isola, era stata intercettata una “carretta” di 10 metri con a bordo 56 persone, di cui 27 donne e 4 minori, mentre a 12 miglia era stato bloccato un altro natante con a bordo 85 subsahariani. Infine, poco dopo le 8, sono arrivati – dopo che erano stati intercettati ad un miglio dalla costa – altri 94 migranti di diverse nazionalità, fra cui due donne e un minore. Tutti i natanti sono stati posti sotto sequestro.

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Palermo. Individuata una variante brasiliana in un paziente già vaccinato al Covid

Sicilia. Fials e Cobas, 12 le mensilità di bonus a lavoratori