in , , , ,

Riconversione e rimodulazione post-Covid per gli ospedali di provincia. Quale futuro per il “Madonna dell’Alto” di Petralia Sottana ?

Si cerca di riportare il tutto al periodo pre-Covid e questo certamente è un buon segno, in vista (almeno si spera) di una ripartenza che tutti attendono. Gli ospedali di provincia hanno quasi totalmente azzerato i posti letto Covid e si tenta di recuperare quegli spazi in cui si possano inserire i pazienti “normali”.

photo-2020-09-30-21-28-57

Ultimi degenti Covid sono stati trasferiti al Cervello di Palermo, e strutture che devono riprendere l’attività ospedaliera di sempre e ripartire con i ricoveri di routine. La situazione di Petralia Sottana e il suo futuro rimane sempre incerto , visto che dallo stesso Covid si era pensato di dare un rilancio alla struttura ma, niente in tal senso si è messo in atto, e niente di concreto si prospetta in un immediato futuro.

photo-2020-05-17-17-48-42

Pacche sulle spalle,speranze e promesse non mantenute, sono una routine che non portano a niente di costruttivo per una struttura territoriale che potrebbe ottemperare alle problematiche sanitarie delle alte Madonie. Incontri ,dibattiti non hanno dato la spinta risolutiva ad una politica regionale e nazionale che non ha mia preso sul serio il problema di tanti che devono sobbarcarsi trasferte per una semplice visita, per non parlare di interventi chirurgici anche al di fuori della provincia o regione.

Ad oggi, rimane il solo pronto soccorso, per “tamponare” il paziente e trasferirlo ad altre strutture provinciali, con tanti medici che rifiutano o non prendono in considerazione di trasferirsi a Petralia, per un lavoro di rilancio sociale e mediatico. Solo spese di mantenimento e punto prelievo che da un minimo di sollievo alla popolazione, il minimo per un complesso architettonico che potrebbe fare e dare molto ma molto di più.

Antonio David

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Distretto socio sanitario di Petralia Sottana. Campi estivi residenziali 2021 per i bambini e ragazzi 8/15 anni

Occupazione lavorativa e ripresa commerciale. Punti strategici anche per le Madonie