in , , , ,

Covid in aumento a Valledolmo. Il sindaco invita la cittadinanza a maggiore responsabilità

Una situazione certamente non allarmante per la comunità di Valledolmo ma, nemmeno da sottovalutare, visto i numeri e le prospettive che ne possono nascere, se non si prendono le dovute accortezze, e maggior senso di responsabilità tra gli stessi cittadini. E’ quello che ha chiesto il sindaco Conti che in un video social ha messo al corrente la popolazione con 23 persone positive e 37 in quarantena di cui 4 in ospedale.

photo-2020-09-30-21-28-57

La domanda che tutti si pongono è quella di come si arriva a numeri elevati per un piccolo paese come Valledolmo così come tanti altri comuni territoriali che si trovano in tali situazione., Certamente il punto normativo che attesta che qualora si superano le 250 unità ogni 100mila abitanti, (significa 8 persone per Valledolmo) allora scatta la zona rossa, quindi se in una settimana ci troviamo con 8 o più persone che hanno preso il covid automaticamente scatta la zona rossa.

photo-2020-05-17-17-48-42

Essere arrivati a questi numeri porta ad analizzare l’evidenza che certamente si rispecchia nei comportamenti non consoni alle disposizioni impartite e che si conoscono, specialmente in una disattenzione in ambito familiare ove, si ci culla maggiormente pensando che il comportamento è diverso in virtù che ci stiamo avviando verso la zona bianca. Proprio su questo il sindaco basa le disattenzioni di Valledolmo, dunque bisogna mettere in preventivo anche di non riunirsi nelle famiglie e non ritenere utile sempre incontrare i propri familiari per non parlare di amici. Solo con tali comportamenti la situazione può tornare alla normalità e su questo bisogna sforzarsi maggiormente per aggiungere l’obiettivo comune.

Antonio David

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Aggiornamento Covid Madonie. Sale ancora Valledolmo

Riprendono gli sbarchi a Lampedusa