Musumeci: “Sull’ospedale di Petralia abbiamo immaginato che non siano impacchi caldi. Lasciateci lavorare”

Si ritorna a parlare di Petralia Sottana e si torna a mettere sul tavolo l’Ospedale del Madonna dell’Alto come priorità del governo Musumeci. L’ha detto il presidente della Regione nell’incontro di ieri a Cefalù ove , la sanità siciliana e quella romana hanno sancito un partenariato per il bene comune, e per dare una maggiore solidità alle strutture siciliane, nonché al Giglio di Cefalù.

Un atto migliorativo per il territorio che a sua volta deve fare i conti con le difficoltà oggettive anche della struttura delle Alte Madonie penalizzata su tutti i fronti. Una nosocomio che lentamente si è affievolita sotto tutti i reparti, ma struttura importante e vitale per un territorio che a gran voce chiede aiuto.

Alcune cose le facciamo nella prima legislatura, altre nella seconda – dice Musumeci intervistato nell’inaugurazione di ieri del sodalizio tra Giglio di Cefalù e il Gemelli di Roma. – Petralia è stato oggetto di confronto per me e per l’assessore alla salute fino a ieri sera, ed è un obiettivo prioritario, ma non solo Petralia, abbiamo almeno altre cinque strutture ospedaliere. Dateci la possibilità di lavorare, pianificare e di raggiungere gli obiettivi senza fare più demagogia. Sono stanco di dire faremo, acquisteremo, vedremo quando avremo realizzato quello che hai nei nostri programmi che non siano soluzioni tamponi a quella struttura assai strategica”

tyryt

Soffermandoci sulla frase della “seconda legislatura”, si evidenzia la sua ricandidatura ormai certa, e ciò a suo modo, può essere una continuità per ciò che il suo governo si è prefissato, ma ad oggi, i risultati per la comunità territoriale sono visibili sul palmo della mano e dunque, su Petralia il silenzio è tombale, con l’attualità che non può essere parafrasata, se…. si deve essere realisti. Tante le promesse e pochi i fatti con il risultato attuale di mancanza di reparti,personale medico e infermieristico ma soltanto tanti addetti per una struttura che avrebbe bisogno di quant’altro.

Antonio David

photo-2020-09-30-21-28-57

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Il turismo è di scena a Castelbuono. Appuntamento martedì 22 giugno

La Sicilia verso la zona bianca da lunedì 21 giugno