in , , ,

Termini Imerese. “Vogliamo conoscere il nostro futuro”. Tornano in piazza i lavoratori Blutec

Tornano in piazza i lavoratori di Blutec. Si terrà domani mattina alle 9.30 un sit in davanti la Presidenza della Regione Siciliana in piazza Indipendenza, “per chiedere risposte sulle nuove manifestazioni di interesse pervenute per il sito di Termini Imerese”. “Abbiamo chiesto un nuovo incontro al Presidente Musumeci – spiega Antonio Nobile segretario generale Fim Cisl Palermo Trapani -. Conosciamo soltanto due delle otto manifestazioni di interesse pervenute a fronte del nuovo bando, ma nulla sulle altre. La cigs è stata prorogata al 30 settembre, ma è fondamentale sapere se le nuove manifestazioni di interesse possono supportare la reindustrializzazione del polo industriale termitano e quindi l’impiego dei lavoratori Blutec e dell’indotto”. La Fim continua “abbiamo necessità di sapere quale sarà il futuro per i 1000 lavoratori, se l’amministrazione straordinaria proseguirà come abbiamo chiesto e con quali strumenti si continuerà il processo di reindustrializzazione. Considerata la pausa estiva, il 30 settembre è vicino non possiamo arrivare a quella data nell’incertezza. Servono risposte, per i lavoratori che da troppo tempo vivono questa incertezza” conclude Nobile.

photo-2020-09-30-21-28-57
tyryt

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Torna la Zona Rossa in Sicilia. Boom si contagi a Piazza Armerina

Ritardi e difficoltà da superare per la riapertura degli impianti di Piano Battaglia. Il sindaco Neglia scrive a Musumeci