Geraci Siculo, inaugurata ieri la mostra del maestro Vincenzo Gennaro

La collezione è dedicata all’arte, alla storia ed alla cultura delle Madonie e sarà visitabile fino al 18 settembre

Inaugurata ieri, presso il Convento ex padri agostiniani la mostra dal titolo “L’arte, la storia e la cultura nelle Madonie” del maestro Vincenzo Gennaro, uno dei più apprezzati artisti del panorama contemporaneo che muove i suoi primi passi proprio tra Palermo e le Madonie. Al Palazzo Comunale di Petralia Soprana – infatti – nel 1965 presenta la sua prima personale. 56 anni dopo, a Geraci Siculo, l’omaggio alla cultura, alla storia ed al ricco patrimonio artistico Madonita con un regalo speciale per la comunità Geracese: un’opera dedicata alla Giostra dei Ventimiglia. La mostra rimarrà fruibile fino al prossimo 18 settembre.   

Da oltre trent’anni il maestro svolge un’intensa attività espositiva sia in Italia che all’estero, scandita da mostre antologiche patrocinate da amministrazioni pubbliche, pinacoteche e fondazioni, e da numerose partecipazioni a mostre collettive e fiere d’arte specializzate.
Gennaro ha realizzato anche diverse opere pubbliche monumentali, tra cui: “Strutture e Superfici”, Prato; “La cometa”, Petralia Soprana; “Il liocorno spaziale”, Siena; “Metamorfosi di Primavera”, Palazzo di Giustizia di Palermo; “Germania, Spazio Gotico”, APT, Montecatini Terme; “porte monumentali”, Santuario di Altavilla Milicia (PA, per cui riceve il Premio alla carriera per la scultura “Lorenzo il Magnifico” alla Biennale Internazionale d’Arte di Firenze, 2000); “porte monumentali”, Parrocchia di S. Girolamo, e “Papa Giovanni Paolo II”, Comune di Ficarazzi; “San Pio”, Chiesa di Santa Cita, Palermo; “L’alba nel cuore”, Palermo; “porte monumentali”, Banca di Credito Cooperativo, Petralia Sottana; “Erba del vento”, Villa Gattuso, Bagheria.

tyryt

Tra le sue mostre personali più recenti si ricordano: Parlamento Europeo, Strasburgo (1997); Corte Capitaniale, Caltagirone (2003); Chiostro del Monastero di S. Chiara, Termini Imerese (2007).
Sue opere sono presenti in molte collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero.
é giunto in Versilia nel 1983 e si è avvalso della collaborazione dei Laboratori Angelo Pardini e Umberto Togni e della Fonderia Mariani.

“Siamo lieti di ospitare a Geraci una mostra dedicata alle bellezze delle Madonie con le opere di un artista di chiara fama come Vincenzo Gennaro – afferma il sindaco Luigi Iuppa – non posso che ringraziare il maestro per la magnifica opera dedicata alla nostra Giostra dei Ventimiglia ed invitare tutti, geracesi, madoniti e turisti, a non perde l’occasione per visitare questa bella mostra dedicata al nostro magnifico territorio”.

“Tornare a far vivere i luoghi della nostra storia e della nostra cultura con eventi come quello che abbiamo inaugurato ieri al Convento degli ex padri agostiniani è un segno di rinascita per la nostra comunità – afferma l’assessore Fabrizio Di Vuono – voglio associarmi quindi ai ringraziamenti del sindaco al maestro Gennaro per aver scelto Geraci Siculo. Questo appuntamento è un segno tangibile del lavoro di questa amministrazione sul fronte della cultura e della fruizione turistica”. 

photo-2020-09-30-21-28-57

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Torneo delle Madonie. Beffa per il Calcarelli. La classifica avulsa manda in finale Petralia Sottana e Gangi

“Io rispetto il ciclista”. A Petralia Soprana l’atleta Paola Gianotti firma la tabella per sensibilizzare l’opinione pubblica