Rifiuti abbandonati a Termini Imerese. Continua il concorso “Lo zozzone del giorno”

Continua la battaglia dell’amministrazione comunale di Termini Imrese con la cittadinanza sulla questione dell’abbandono dei rifiuti nella cittadini termitana. Il primo cittadino pubblica sul suo profilo Facebook tutti coloro che vengono beccati dalle telecamere poste in punti cardini della città e multati con 600 euro di multa. Un’abbandono penalizzante per la comunità ma che può mettere in difficoltà colui che davanti alle telecamere e al numero di targa non può esimersi nella sua innocenza

tyryt

Continua (ahinoi) il concorso “Lo zozzone del giorno”. Nel video di oggi si capisce perfettamente cosa c’è alla base della zozzoneria: un sentimento di strafottenza misto ad apatia verso ogni forma di primordiale senso civico. Vi spiego: accanto ai cassonetti, dove gli zozzoni lasciano i rifiuti, c’è un’isola ecologica dove poter lasciare correttamente i rifiuti. Si avete capito bene: a due metri c’è l’isola ecologica!Si accede all’isola con una tessera di riconoscimento.Mentre lo zozzone del giorno abbandona i suoi rifiuti sopraggiunge un’altra auto, al che lo zozzone smette di gettare i rifiuti per strada, preleva dalla sua macchina la tessera, e si dirige verso l’isola ecologica. Cosa che poteva dunque fare dall’inizio! Questo per farvi capire quanto male è abituata la gente.

Maria Terranova- sindaco di Termini Imerese

photo-2020-09-30-21-28-57

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

“Io rispetto il ciclista”. A Petralia Soprana l’atleta Paola Gianotti firma la tabella per sensibilizzare l’opinione pubblica

Palermo. Due medici positivi alla Variante Delta