in , , , ,

Sei morti (non vaccinati) in due giorni. A Messina il Covid chiede il conto

Tre decessi per Covid-19 sono stati registrati ieri a Messina, che vanno a sommarsi ai tre del giorno precedente. Tutti non erano vaccinati. A darne notizia stamattina è stato l’Ufficio per l’Emergenza Covid di Messina, il quale ha sottolineato la relativa giovane età dei deceduti cioè 67, 62 e 53 anni. Tre di loro si trovavano in rianimazione, tre erano in ricovero ordinario. Attualmente nella provincia peloritana sono 95 i ricoverati in totale, tra cui 51 al Policlinico “Martino”, 11 dei quali in rianimazione; 27 al “Papardo” con 3 persone in rianimazione; 11 ricoverati a Barcellona Pozzo di Gotto e 6 all’Irccs “Piemonte”.

tyryt

Il 90% di questi sono soggetti che non hanno avuto neanche la prima dose di vaccino anti Covid. Ed è proprio questa tendenza a sfuggire alla vaccinazione a far temere maggiormente i sanitari e le istituzioni di Messina, che si attesta, infatti, come la provincia siciliana con il più basso numero di vaccinati: il 57,33%. «Noi stiamo facendo di tutto per incrementare questa campagna vaccinale, ma i numeri continuano a essere impietosi. I nostri sforzi purtroppo non sono accompagnati da un’adesione della popolazione. Molti sono gli indecisi, coloro che rinviano al ritorno dalle ferie o disdicono le prenotazioni per rinviare ad un tempo più lungo. In più c’è la componente dei no-Vax che comunque non credo sia maggiore rispetto ad altre città, quindi, è sicuramente necessario essere ancora più incisivi nel convincere quelle fasce di indecisi, preoccupati e impauriti» precisa Bernardo Alagna, direttore dell’Asp di Messina.

photo-2020-09-30-21-28-57

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Sicilia in zona gialla. Il Prefetto: “In tanti non mettono la mascherina. Le regole vanno rispettate”

Elenco percentuali vaccinati nei comuni. Per le Madonie primo Isnello, ultimo Alimena