in , , ,

Blutec. Vertice a Roma per il sindaco di Termini Imerese. Notizie negative

Atterrata a Palermo, di ritorno da Roma, dopo una giornata importante piena di tensioni e di ansie, il sindaco di Termini Imerese parla della vicenda Blutec.
“Durante l’incontro è stato comunicato, dai commissari, che il piano così detto concordatario non è stato approvato e che, pertanto, si procederà alla redazione del piano di cessione di Blutec nelle prossime settimane ed entro il termine massimo di 60 giorni. Tale piano dovrà prevedere soluzioni per tutti gli stabilimenti tra cui Termini Imerese. Il piano di cessione garantirà 24 mesi di tempo, attraverso la copertura di ammortizzatori sociali, per definire una soluzione industriale per Termini Imerese.

Dal momento della sua approvazione, quindi, partirà un countdown: di 24 mesi di tempo per riscrivere la storia di un sito produttivo e di un territorio. Questo è quanto ci è stato comunicato oggi.

tyryt

Come Sindaco di Termini Imerese ho manifestato preoccupazione e fatto delle richieste precise, tutte accolte dal Ministero e dalla Viceministra Alessandra Todde: ho chiesto con forza che il Ministero dello Sviluppo economico, il Ministero del Lavoro, la Regione Siciliana e Invitalia giochino un ruolo davvero attivo in questa difficilissima partita.

Oggi vogliamo conoscere la strategia che si intende seguire per rendere interessante il sito per i potenziali investitori.
Abbiamo sottolineato la necessità di accompagnare alla pensione quanti più lavoratori possibili e, infine, l’assoluta necessità di un tavolo permanente esclusivo su Termini Imerese con cadenza mensile.
So bene che abbiamo i minuti contati, per questo lavoreremo giorno e notte per trovare una soluzione.”

photo-2020-09-30-21-28-57

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Utili e …..cercati. Installati due nuovi contenitori di indumenti usati a Geraci Siculo

Covid, rientro a scuola in sicurezza. In Sicilia test salivari a campione, monitoraggi e mascherine