Il Palermo a Taranto affronta l’ex Saraniti. Dente avvelenato ?

Seconda trasferta consecutiva per i ragazzi di Filippi che, dopo aver incontrato il Latina al Barbera e il Messina a Vibo Valentia, mettono in conto la trasferta a Taranto. Una partita non semplice in virtù del fatto che ad oggi il morale dei rossoblu pugliesi è uguale a quello dei rosanero se parliamo dei punti in classifica. Una vittoria e un pareggio per entrambi dunque, e un avversario che deve essere preso in considerazione con l’aggiunta che nella squadra di casa vi è un ex come Saraniti che è approdato alla corte di Giuseppe Laterza nel corso della sessione estiva di calciomercato dopo la risoluzione del contratto che lo legava al Palermo.

L’attaccante ha firmato un contratto biennale col Taranto dopo essere stato dichiarato fuori dai progetti di Filippi e quindi un ex col dente avvelenato che certamente vuole aver una rivalsa con chi non ha creduto in lui. e non certamente con i tifosi che ne hanno apprezzato le caratteristiche lo scorso anno ma, che come la legge del calcio vuole, questi adii sono ormai all’ordine del giorno. Tre punti importanti a disposizione per entrambe le squadre che vogliono iniziare a “staccare” le prime concorrenti e dare un impulso al morale e all’ambiente.

tyryt

 Il Palermo dovrà fare a meno ancora una volta di Peretti e Andrea Accardi per un fastidio muscolare e con Alessio Buttaro che dovrà scontare l’ultima delle tre giornate di squalifica. Torneranno a disposizione, invece, sia Nicola Valente, pienamente recuperato, sia Masimiliano Doda, rientrato dagli impegni con la Nazionale Under 21.

Ad oggi la probabile formazione rosanero potrebbe essere la seguente Pelagotti; Perrotta, Lancini, Marconi; Almici/Valente, Luperini, De Rose, Giron; Floriano, Dall’Oglio; Brunori/Soleri. Molto attesi sia Brunori che Soleri, il primo smania nel voler mettere la palla in rete quanto prima, e lo stesso Soleri che vuole incrementare i suoi due gol e portare alla vittoria la sua squadra.  Non resta che attendere sabato la gara alle 17.30 e sperare che si possa migliorare la fase realizzativa mantenendo aperti gli occhi anche nel reparto difensivo.

photo-2020-09-30-21-28-57

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Gangi. Progetto di servizio civico per soggetti in condizioni di esclusione sociale

Utili e …..cercati. Installati due nuovi contenitori di indumenti usati a Geraci Siculo