in , , ,

Arresto cardiaco per un Carabiniere a Collesano. Salvato dai colleghi e dal 118

Un carabiniere di 50 anni a Collesano (Pa) è stato salvato dagli stessi colleghi e dai sanitari del 118 grazie ad un intervento coordinato dalla sala operativa.

Il militare oggi mentre si trovava in caserma è andato in arresto cardiaco. Grazie ai corsi di primo intervento fatti in passato con la supervisione dei medici del 118 e le istruzioni dall’operatore in centrale i colleghi hanno utilizzato il defibrillatore che si trovava nella caserma dei carabinieri.

Un intervento che ha salvato la vita al militare. Quanto è arrivata la richiesta di soccorso al 118 l’ambulanza in servizio a Collesano era impegnata in un altro intervento. E’ stata mandata quella che si trovava a Cefalù e subito dopo l’elisoccorso.

tyryt

L’intero intervento è stato coordinato dal responsabile della sala operativa medico rianimatore Biagio Bonanno, il coordinatore degli infermieri del 118 Gaetano Di Fresco e dall’operatore Daniele Di Dio

“Senza il soccorso dei colleghi il militare rischiava di non riuscire ad arrivare vivo in ospedale – spiegano dal 118 – Invece il carabiniere è rimasto in vita ed è stato portato in elisoccorso a Palermo”. Qui poi è stato trasportato al Buccheri La Ferla dove è stato sottoposto ad intervento chirurgico e adesso è fuori pericolo.

photo-2020-09-30-21-28-57

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Buone notizie per i cittadini di Petralia Soprana. Tari azzerata per i commercianti e ridotta ai contribuenti

Tutti i lavoratori privi di Green pass senza stipendio. Scompare sospensione dal lavoro