Palermo a nozze con il Foggia di Zeman

foto - Palermo Fc

Partita importante e significativa al Barbera dove arriva il Foggia di Zeman che manda in campo: 1 Alastra, 2 Garattoni, 4 Gallo, 5 Markic, 8 Rocca, 9 Ferrante, 10 Curcio, 18 Merola, 19 Sciacca, 25 Petermann, 27 Martino. A disposizione: 12 Volpe, 7 Rizzo Pinna, 11 Merkaj, 17 Vigolo, 20 Girasole, 21 Garofalo, 23 Di Jenno, 24 Ballarini, 26 Tuzzo, 28 Di Grazia. PALERMO: 1 Pelagotti; 79 Lancini, 15 Marconi, 33 Perrotta; 77 Doda, 20 De Rose (cap.), 19 Odjer, 3 Giron; 23 Fella, 7 Floriano; 9 Brunori.

Dopo quattro minuti il Palermo và in vantaggio con il suo bomber Floriano che affronta il gioco è le aree del boemo, nel suo modo di giocare senza badare alla difesa. Bene la partenza dei rosanero che giocano palla a terra e sfruttano le possibilità che danno i rossoneri. Gol annullato al Foggia e Palermo che riprende le verticalizzazioni e va in gol con Brunori per il 2-0 meritato. Un bel passo in avanti per una prestazione diversa dalle solite e che potrebbe solo migliorare se si tiene un passo costante che potrebbe dar morale e fiducia agli stessi.

tyryt

Ripresa che si allinea alla prestazione del primo tempo e che chiude la partita con la rete di Soleri su calcio di rigore. Palermo che si piazza a 13 punti a 7 punti dalla capolista Bari che possiamo dire che viaggia a se. Un avversario temibile che ancora rimane lontano dagli standard del Palermo ma che , da organico e prospettive futuribili potrebbe giocarsela con i pugliesi. Speranze fattibili e concrete se si pensa in grande e che può solo portare utilità all’ambiente e ai singoli.

photo-2020-09-30-21-28-57

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Perde il Petralia in trasferta 2-1 a Campofelice. Sconfitte anche Calcarelli e Valledolmo. Il Geraci vince nel finale

Polizzi Generosa. Avviso di democrazia partecipata