in , , , ,

Incendi sulle Madonie. La solidarietà per le aziende zootecniche non ha confini

Nelle Madonie continua la solidarietà per le aziende zootecniche interessate dagli incendi dello scorso agosto. Trecento balloni di foraggio saranno consegnati a 27 aziende del territorio di Geraci Siculo. La singolare iniziativa di solidarietà vede assieme il presidente dell’assemblea regionale Gianfranco Miccichè con un contributo di 5 mila euro e ancora Fattorie Giaconia, Consorzio degli allevatori Madoniti F.Agr.Al., Geraci Costruzioni, il parroco don Santino Scileppi e il comitato di San Bartolo che assieme hanno raccolto ulteriori 5 mila euro. La famiglia Giaconia quest’anno ha anche rinunciato (di comune accordo con il parroco don Santino Scileppi) a finanziare le luminarie per la festività patronale di San Bartolo. La somma prevista è servita appunto a contribuire all’acquisto dei balloni.

A stabilire criteri equi e trasparenti della distribuzione del foraggio sono stati gli stessi allevatori geracesi coordinati da Antonio Corradino, difatti la suddivisione avverrà in base al numero di capi posseduti: 1 ballone per ogni 3 bovini adulti. Per la distribuzione e lo stoccaggio del foraggio un contributo gratuito è arrivato da: Damiano Lo Cicero, Santo Neglia, Mauro Giaconia, Antonio Giaconia e Francesco Volino.

tyryt

Un danno incalcolabile quello degli incendi della scorsa estate e per questo, nelle prossime settimane, il Consorzio degli allevatori Madoniti F.Agr.Al. presieduto da Santi Giaconia, con il supporto del vice coordinatore delle alte Madonie di Forza Italia, Gaetano Scancarello, promuoveranno un incontro sull’emergenza e prevenzione degli incendi. Alla tavola rotonda saranno invitati gli allevatori e agricoltori madoniti, i sindaci del territorio ma anche l’assessore all’agricoltura Toni Scilla e il presidente dell’assemblea Regionale Gianfranco Miccichè.

Per Santi Giaconia, presidente del Consorzio degli allevatori Madoniti F.Agr.Al e amministratore unico delle Fattorie Giaconia gli allevatori devono essere supportati tutto l’anno: “La nostra è stata una solidarietà concreta e la forza è stata l’unione e all’accordo tra gli stessi allevatori geracesi che hanno permesso una distribuzione equa del foraggio. Nelle prossime settimane – conclude Giaconia – promuoveremo un incontro pubblico per analizzare quanto è stato fatto sino ad ora e cosa si può fare per continuare ad aiutare le aziende colpite dai roghi”.- blogsicilia

photo-2020-09-30-21-28-57

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

La Sicilia riprende otto progetti per le reti idriche. Recuperati 121 mln

Anche per i Forestali delle Madonie arriva la sospensione momentanea dell’attività lavorativa