in , , , , ,

Totò Tedesco . “Felice dell’incarico datomi dal Presidente Pizzuto. Calcarelli una bella famiglia”

Castellana Sicula. 26/10/2021. Il neo allenatore del Calcarelli Totò Tedesco è stato ospite di una trasmissione sportiva locale assieme ad un’altro veterano del calcio dilettantistico e cioè mister Mimmo Bellomo allenatore del Kamarat. Un pour parler tra vecchi amici e discorsi puntualizzati sui campionati delle categorie provinciali cui i due allenatori sono protagonisti. Se il tecnico Bellomo naviga nel campionato di Promozione, il fratello di Giovanni e Giacomo Tedesco ex Palermo, mette in gioco una professionalità e carriera in campionati di altre categorie, e porta oggi nel piccolo comune di Castellana Sicula e a Calcarelli, la voglia di far bene a servizio di una comunità che l’ha accolto nel migliore dei modi.

“Pur non conoscendo la categoria e non conoscendo la squadra del Calcarelli ho accettato l’invito del Presidente Pizzuto, una persona squisita e, mi sono messo a disposizione di una nuova esperienza che ho ben accettato, seppur avevo avuto una proposta di una società si categoria superiore. Avevo visto soltanto qualche partita della mia squadra prima di accettare l’incarico e avevo già notato alcune caratteristiche di squadra e di giocatori che mi avevano fatto ben sperare, come quelle dell’ottimo Giovanni Albanese, un giocatore forte che farà bene negli anni se, come tutti i giovani, hanno quella voglia di imparare,lavorare e far bene. Ci sono anche giocatori di esperienza e categoria superiore come Messina e altri ma, son convinto che faremo bene proprio perchè cè fiducia nell’ambiente. Una categoria cui non avevo mai pensato di testare, dopo l’esperienza all’estero con mio fratello Giovanni, ed essendo io il suo secondo a Malta e poi a Dubai, ove non abbiamo avuto una buona esperienza, siamo rientrati in Sicilia, in attesa di una chiamata di qualche squadra. E’ arrivata quella del Calcarelli, una bella realtà, credetemi, che mi ha accolto bene, una famiglia, con tanta gente genuina e persone perbene. Fiducia dell’ambiente e anche a livello societario cui il Presidente si è messo a disposizione per eventuali rinforzi e lottare per le zone di alta classifica.”

tyryt

Il tecnico dopo le due partite vinte contro il Nicosia e il Valledolmo ha acquisito ancora più fiducia in un ambiente ove i ragazzi lo seguono e vogliono imparare, seppur sbagliando ma vi è la voglia di acquisire tanto da un tecnico che vuole inculcare la sua tattica vincente perchè lo è sempre stato anche da giocatore. Si diverte con i suoi giocatori in campo , negli allenamenti cui nessuno vuole perdere e questo fà ben sperare per un prossimo futuro.

Sul campionato il tecnico ha evidenziato la superiorità del Geraci, rispetto alle altre squadre ma non conoscendole, ha sintetizzato la partita di questa contro il Villarosa altrettanto formazione cui ne ha apprezzato il modo di giocare seppur abbia perso proprio contro la formazione del Presidente Giaconia. Questa due settimane di sosta metteranno a disposizione del tecnico un maggior impegno su aspetti tecnico-tattici e cercare di migliorare alcuni aspetti ancora acerbi con la possibilità di mettere mano al portafoglio se ci saranno le possibilità di rinforzare l’organico, visto anche che si è in pochi. – ” Daremo fastidio a tante e proprio questo è uno stimolo per tutti. Io ci sto mettendo la mia professionalità e sto trasmettendo la mia e siccome non voglio perdere , i ragazzi faranno certamente lo stesso con il duro lavoro visto che seguono con attenzione ciò che gli viene impartito” –

Alla ripresa del campionato , il 14 Novembre il Calcarelli ospiterà proprio la prima in classifica, quel Geraci cui tanti la giudicano già vincitrice del campionato e cui sarà un buon test per capire le reali intenzioni della squadra rosanero e capire se vi è la possibilità di ambire in qualcosa di più, magari a dar fastidio proprio alla squadra del Borgo D’Italia.

photo-2020-09-30-21-28-57

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Allerta Gialla e Rossa per la giornata di Martedì in Sicilia

“La droga, non è ROBA per TE”. A Bagheria, finanziato il progetto di sensibilizzazione contro l’uso della droga