Geraci e Real Suttano in testa. Pari Castellana, stop per il Calcarelli. Risultati e classifica

E’ un campionato sempre più interessante quello di Prima Categoria con le conferme del buon momento del Geraci che strapazza il Petralia Sottana con quattro reti ad opera di Pecoraro,Murè,Arena e Velardi. Una squadra cinica quella di mister Mineo che sta ottenendo dei buoni risultati alla guida di una compagine di categoria superiore. Stesso discorso per il Ral Suttano che si porta in testa alla classifica e che pareggia contro un Petralia Soprana che era passato in vantaggio e che ha dato filo da torcere alla corazzata Real. Un pari per i ragazzi di Giaconia che solidarizza il gruppo, e che può dire la sua più in la, se continua a mantenere questo comportamento in campo.

Soprana che scavalca in classifica il Calcarelli, fermato in caso dal Villarosa – https://www.madonienews.it/2021/11/21/passo-falso-del-calcarelli-il-villarosa-concretizza-con-cocimano-ho-fatto-il-gol-della-domenica/. -Una sconfitta nata su punizione del suo giocatore leader Cocimano che basta per portare a casa i tre punti. Sfortunato,impreciso e ingenuo il Calcarelli che ha dovuto fare i conti con infortuni,nervosismo e leggerezze arbitrali che hanno dato atto ad una sconfitta che non meritava. Dietro il Villarosa a 9 punti si accomoda il Castellana a quota 8 con i ragazzi di Scavuzzo che portano a casa un pari. Dietro nella parte bassa il Petralia Sottana deve fare i conti col Geraci in una partita sulla carta scontata e che certamente sarà da stimolo per i ragazzi del tecnico Marcello Ruisi ad affrontare domenica prossima il Calcarelli.

Antonio David

tyryt
photo-2020-09-30-21-28-57

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Passo falso del Calcarelli. Il Villarosa concretizza con Cocimano: “Ho fatto il gol della Domenica”

Giornata dell’albero a Bagheria. L’amministrazione invita a partecipare al decoro della città