in , , ,

Pontili mobili ad Aspra. Verranno posizionati nell’area del pescato

Sono arrivati oggi, nella frazione marinara di Aspra, i due pontili mobili galleggianti, di 12 metri, che verranno posizionati nell’area adiacente alla nuova zona del pescato ad Aspra.
I pontili saranno posizionati all’interno della barriera frangiflutti per l’attracco di piccole imbarcazioni da pesca remo-veliche e per l’attracco di derive e optimist per lo sviluppo degli sport acquatici.
Inoltre, è previsto un nuovo argano per l’alaggio e il varo delle imbarcazioni che sostituirà il vecchio.
Si tratta di un’azione che fa parte di un progetto a valere sui fondi comunitari FEAMP 2014-2020 che ha finanziato il Piano di Azione Locale Flag “GAC Golfo di Termini Imerese” su più ampia scala che ha previsto una serie di interventi volti a dotare il fronte mare di importanti opere infrastrutturali, che ne miglioreranno la fruizione sia dal punto di vista turistico che economico.
L’amministrazione comunale con la delibera di Giunta n. 244 del 29/10/2020 aveva approvato il progetto esecutivo di interventi volti alla riqualificazione del lungomare di frazione nell’area dello scaro di ponente e di levante.
Il FLAG “GAC del Golfo di Termini Imerese”, la società di sviluppo di area vasta, agisce su dieci Comuni che si affacciano sul Golfo di Termini Imerese, e sta realizzando un programma di interventi di riqualificazione della fascia costiera in tutti i 10 comuni soci a valere su fondi Ue del Programma europeo per la politica marittima, la pesca e l’acquacoltura (Feamp).

tyryt

Nel caso di Aspra, oltre al già previsto acquisto ed installazione, sulla piazza di Piano Stenditore, di un punto informazioni turistiche e un box pubblico per i servizi igienici e all’allestimento, presso la spiaggetta dello scaro di levante, di una passerella in acciaio inox per consentire l’accesso alle persone con disabilità, è previsto anche il posizionamento di questi lunghi pontili mobili che avranno un doppio scopo.
Da un lato serviranno a rendere più agevole lo sbarco del pescato di Aspra presso quello che sarà il nuovo Centro di Raccolta del Pescato e dall’altro verrà utilizzato dall’associazione Lega Navale di Aspra per l’avvio dei ragazzi allo sport ed organizzare sport acquatici.

Temporaneamente i pontili saranno posizionati sul lungomare per prendere il loro posto naturale in acqua ad Aprile.
Nel frattempo Aspra, sempre all’interno del PAL del Flag, ha già visto eseguire alcuni lavori di riqualificazione della piazza abbellita con la realizzazione di fiorire e la piantumazione di palme Washington ad alto fusto, il rifacimento dell’impianto di illuminazione pubblica con l’installazione di faretti da terra, il rifacimento e la sostituzione della ringhiera parapetto del tratto dal ristorante Gallo d’Oro fino al cantiere rimessaggio barche.
“Siamo consapevoli che la frazione marinara di Aspra sia una risorsa per tutto il territorio bagherese – dice il sindaco di Bagheria Filippo Maria Tripoli – ringrazio il GAC per aver intercettato questa possibilità ed averci coinvolto e ringrazio tutti gli uffici comunali e i tecnici impegnati nell’attività. Già a partire da questa estate il nostro borgo marinaro sarà più bello e fruibile”.

photo-2020-09-30-21-28-57

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Covid: 20 mln per 102 comuni da Fondo Investimenti 2020. Ci sono anche le Madonie

Al via gli ambulatori di chirurgia del pancreas e colorrettale al Giglio di Cefalù