in , , ,

La Costa d’Oro a Campofelice di Roccella. Il sindaco Taravella presenta il nuovo progetto sul recupero del Castello

di Antonio David – Un nuovo progetto di recupero e valorizzazione è stato redatto dal sindaco Michela Taravella che ha presentato a “La Costa d’oro” il luogo simbolo della comunità, cioè il Castello che, verrà ripreso dall’amministrazione comunale per migliorarlo nei suoi aspetti e renderlo visibile ai turisti mediante un museo cui nascerà all’interno. Il sindaco Michela Taravella ne ha spiegato i contenuti di tale iniziativa

“Ci troviamo in uno dei più belli di Campofelice il simbolo della nostra identità, della nostra storia cioè il castello di Roccella, un luogo del cuore che noi abbiamo voluto rimettere in sesto con l’amministrazione, dal momento in cui è diventato di proprietà del comune di Campofelice di Roccella perché prima di proprietà privata. Di questo luogo, un luogo di cultura, un luogo di storia che ha tantissimi aneddoti straordinari e fra questi quelli legati alla famiglia Moncada che è una delle ultime che ha abitato in questo luogo magico che ogni giorno non finisce di stupirci. per straordinarietà e per particolarità e soprattutto porre fine a quel falso mito che aleggelia un po’ nel territorio che Campofelice essendo uno dei più giovani del contesto madonita. Su questo progetto importante che vogliamo realizzare e che stiamo realizzando, grazie al gruppo GAC (Gruppo di azione Costiera) cui fa parte il comune di Campofelice e grazie al quale, stiamo portando avanti iniziative di valorizzazione di tutto l’ambito costiero, delle peculiarità enogastronomiche e anche delle bellezze storiche artistiche. Il progetto del museo in questo contesto ha la voglia di valorizzare l’aspetto storico di questo sito e quindi la bellezza legata al nostro Parco Archeologico di Himera inclusi alcuni reperti concessi dalla famiglia Moncada. Sarà un museo multimediale, moderno e dinamico che avrà la possibilità di attrarre le scolaresche e quindi un pubblico più giovane ma anche un pubblico più maturo è più interessato alle alla storia alla cultura all’antropologia dei luoghi”

tyryt
eeee-1

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Giro di Sicilia. Bagheria pronta ad accogliere gli atleti

Anna Maria Cangelosi presenta ai cittadini il progetto politico della Costituente per la Castelbuono di domani