in , , , ,

Giovanni Albanese del Calcarelli in prova alla Reggina. “Questa chiamata è il coronamento di un sogno”

Una buona chance o magari una semplice occasione è arrivata al giocatore del Calcarelli, Giovanni Albanese difensore classe 2004 che ha ricevuto l’invito da parte della Reggina per svolgere degli allenamenti presso lo stadio S. Agata di Reggio Calabria. Un’opportunità concreta per mettersi in mostra sotto altri occhi dopo che, lo ha già fatto attualmente con la sua società e dove in tanti, ne hanno apprezzato la sua serietà e attitudine al gioco difensivo e non solo.

Il suo attuale mister Totò Tedesco lo ha impiegato nel reparto arretrato comportandosi bene e sapendosi adattare anche ad altre situazione di gioco quando la squadra ne chiede dei sacrifici. Dunque ciò potrebbe essere un buono viatico per se stesso e un’opportunità che certamente Giovanni non si farà sfuggire.

Abbiamo sentito le sue sensazioni dopo l’arrivo dell’inaspettata notizia.

tyryt

Allora Giovanni una bella notizia dopo in campionato alla grande con il Calcarelli“Sicuramente una bellissima notizia. Riguardo alla stagione, nonostante i playoff, sono sicuro che con qualche infortunio in meno e qualche situazione a nostro favore avremmo potuto fare anche di più. Abbiamo dato tutti il massimo e ci siamo conquistati questo risultato sul campo, con la voglia e l’ambizione di fare sempre meglio” Motivazioni di questa due giorni, quale sono le tue sensazioni? “Ti confesso che sono un po’ emozionato anche perché si tratta del mio primo provino. Devo rimanere con i piedi per terra e dare il massimo, come ho sempre fatto, nella speranza di una chiamata. Ma qualunque sia l’esito finale, sarà una bellissima esperienza che servirà a farmi crescere come giocatore dentro al campo e soprattutto come persona al di fuori del campo” – Avevi notato che qualcosa voleva in pentola  o qualcuno ti abbia accennato qualcosa… in questo ultimo periodo qualcosa l’avevo sentita, ma la chiamata per fare il provino non me la sarei mai aspettata. Questa chiamata è il coronamento di un sogno ed è una di quelle occasioni che capitano una volta nella vita, quindi non dovrò farmela sfuggire”.

Giocatore duttile e propositivo, giovane adatto ad ambientarsi a qualsiasi tecnica in virtù della sua pazienza e disponibilità. Qualunque sia l’esito finale, la risposta l’ha data lo stesso Giovanni che a nome di tutti avrà già passato l’esame…. Un grosso in bocca al lupo da MadonieNews.

Antonio David

eeee-1

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Il Movimento Democratico per Castelbuono scopre le carte. Presentati Assessori e Consiglieri

Presidio rurale dei Vigili del Fuoco. In Sicilia unico punto nel Parco delle Madonie