in , , ,

Abbandono dei rifiuti a Termini Imerese. Beccati dalle telecamere e multa di 600 euro per “Gli zozzoni del giorno”

Continua la campagna contro l’abbandono dei rifiuti messa in atto dal sindaco Maria Terranova a Termini Imerese. Nonostante il primo cittadino abbia collocato telecamere nei punti strategici della città, tanta gente continua ad abbandonare sacchetti di rigiuti e quant’atltro in piena libertà e autonomia di continuare a fare ciò che si vuole. Dall’altra parte però le telecamere iniziano a scovare coloro che non si attengono alle regole e da qui, sanzionati con 600€ di multa.

Il primo cittadino nella sua pagina facebook continua a pubblicare coloro che trasgrediscono, mettendo i video delle telecamere che riprendono in flagranza coloro che non rispettano le regole. Riportiamo lo sfogo dle primo cittadino e il relativo video dello “zozzone del giorno”

Sembra di rivivere le scene del film “L’ora Legale” di Ficarra e Picone (che tra l’altro è stato girato qui a Termini). Ricordate cosa succede nel film? Succede che appena viene eletto un Sindaco che vuole far funzionare le cose ci si rende conto che a non funzionare sono invece i cittadini. O almeno: una parte di essi. Così si scopre che quelli che il giorno prima pretendevano legalità e rispetto delle regole sono, in realtà, i primi a trasgredire. Però si dà la colpa al sindaco. Sempre e comunque.O agli altri. Ai turisti, agli stranieri, agli alieni.È sempre colpa di qualcun altro. Quello che vedete è un angolo di Piazza delle Terme, una delle zone più belle e caratteristiche della nostra Termini, ben servita dalla raccolta porta a porta, ma perennemente trasformata in discarica.

tyryt

Tutti i giorni la ripuliamo e la laviamo (per la prima volta questa Amministrazione ha previsto lo spazzamento meccanizzato ogni lunedì), eppure c’è sempre qualche porco che la riduce uno schifo.Li abbiamo ripresi, identificati, e saranno convocati, uno ad uno, al Comando di Polizia dove li aspetta una bella sanzione.La cosa che mi fa davvero più male è scoprire che gli zozzoni sono, nella maggior parte dei casi, residenti.Magari gli stessi che sui social si lamentano del filo d’erba o di quanto sia sporca Termini Imerese incolpando la sottoscritta o prendendosela con chi viene da fuori.Immaginate un turista che cerca di tenere fuori dall’inquadratura della sua macchina fotografica i cumuli di spazzatura che questi porci abbandonano per strada fregandosene di tutto e di tutti.Eh no cari miei, quest’anno dentro l’uovo di Pasqua ci troverete una bella multa.

Con voi ho chiuso.Abbiamo messo videocamere ovunque, o imparate a stare al mondo o vi daremo la caccia fino all’ultimo sacchetto. Lo so, un Sindaco non dovrebbe parlare in questo modo, è vero. Ma i cittadini non si dovrebbero comportare in questo modo indegno. E poco m’importa se mi odierete. Non sono diventata sindaca per farmi amare. Sono diventata sindaca per cercare di sistemare le cose e non mi fermerò fino a quando non avrò raggiunto il mio obiettivo.

eeee-1

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

4.400 i nuovi casi Covid in Sicilia

Venti forti e temporali in arrivo in Sicilia e Calabria