in , , , ,

Finisce il sogno del Calcarelli. 0-0 al termine dei supplementari ma, passa il Villarosa

Poco gioco per il Calcarelli che arretra il baricentro nel primo tempo e gioca nei primi venti minuti del secondo. Poche occasioni e Conticelli migliore in campo

– Villarosa – È arrivata la gara tanto attesa tra Villarosa e Calcarelli, e certamente la tensione in campo e sugli spalti ha fatto sentire la delicatezza della gara di cui entrambe le squadre volevano portare a casa il risultato. Padroni di casa in maglia rossa e Calcarelli in maglia bianca. Partita che inizia con i primi fallì in una partita maschia sotto tanti aspetti, arricchita dai tanti falli, cartellini gialli e occasioni di gioco che nella prima parte della gara sono stati solo del Villarosa.

tyryt

Il Calcarelli ha cercato di sfruttare al meglio gli errori dei ragazzi del vice allenatore Mattia Folisi, ancora in panchina al posto di papà Mario, con i suoi ragazzi che nel contesto hanno bene gestito la gara, dando poche possibilità al Calcarelli di portarsi sottoporta. Il miglior gioco evidenziato durante il campionato è stato confermato anche nella giornata di oggi, con ragazzi che sanno gestire e capire il momento opportuno quando colpire. Il Calcarelli parte con Em.Lo Bianco dalla panchina e annoverando anche l’assenza del bomber Di Nuovo che poteva dare anche una mano nella giornata odierna. Due modi di gestione della gara con il Villarosa che cambia i suoi giocatori solo nella seconda parte dei tempi supplementari , mentre il Calcarelli dovendo segnare ha cambiato quattro giocatori durante i 90′ non ha dato quella scossa cui si aspettava.

Conticelli del Calcarelli è stato il miglior in campo andando a neutralizzare alcune occasioni evitando di insaccare gol che potevano già chiudere la gara nei novanta minuti. Il nervosismo ha dato la sua importanza e alla fine della gara le due squadre hanno chiuso in 10, così come è stato espulso Mattia Folisi e un dirigente del Calcarelli nel finale di partita. Pochi i tiri in porta per il Calcarelli e portiere Amato poco impegnato, dunque gara che ai punti poteva essere asegnata ai padroni di casa. Con i se e i ma si poteva vedere un’altra gara per i rosanero ma, le assenze e le indisponibilità fanno parte del gioco. Nel finale è sceso in campo anche l’allenatore Totò Tedesco, in una formazione a trazione anteriore ma, i supplementari non sono bastati a dare un risultato diverso proprio perchè il regolamento al termini dei supplementari ha dato ragione al miglior piazzamento in campionato dunque, con il Villarosa che passa al turno successivo.


eeee-1

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

42° Torneo delle Madonie. Adesione delle squadre partecipanti entro il 18 Maggio

Ancora danni alla linea del tram. Danneggiata una porta