in , , , ,

Caos seggi elettorali per elezioni a Palermo. Botta e risposta Musumeci-Lamorgese

foto- ilsole24ore

Botta e risposta sul caos ai seggi per le elezioni comunali a Palermo tra il ministro dell’Interno Lucina Lamorgese e il presidente della Regione Nello Musumeci.


    “In materia elettorale in Sicilia il procedimento è di competenza esclusiva della Regione senza la possibilità di intervento con poteri sostitutivi da parte del ministero delI’Interno” ha detto Lamorgese, al question time alla Camera.

tyryt


    “Il Comune – ha aggiunto – si era attivato venerdì per sostituire 170 presidenti rinunciatari, procedendo alle nuove designazioni e interessando gli Ordini degli avvocati e dei commercialisti. Sabato permanevano le difficoltà a reperire i sostituti e la sera il prefetto ha sollecitato le autorità comunali ad individuare i sostituti tra gli stessi dipendenti dell’Ente. Domenica è stata anche indicata la possibilità di accorpare le sezioni elettorali per superare le criticità. La situazione si è poi ristabilita alle 15 di domenica”. Riguardo all’incidenza sulle rinunce della partita del Palermo, Lamorgese ha spiegato che “la Lega calcio C ha confermato di non poter differire la data dell’incontro”. Musumeci ha ribattuto: “Dispiace contraddire il ministro dell’Interno, ma la Regione Siciliana, pur avendo competenza legislativa esclusiva in materia elettorale degli Enti locali, non ha il potere di sostituirsi alle Corti d’appello o ai Comuni per la surroga dei presidenti di seggio dimissionari. Altrimenti lo avrebbe fatto, con immediatezza, al sorgere delle prime defezioni”. 

eeee-1

What do you think?

Written by madonienews

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Giuramento del sindaco Tumminello a Cefalù

Un uomo si accascia a terra alla stazione centrale di Palermo. Intervento di rianimazione degli agenti della PolFer